• mercoledì , 18 luglio 2018

I giornalisti che saremo

Abbiamo raccontato storie, intercettato emozioni, narrato interessi. Per più di 30 anni, per più di 100 numeri. La voce dei ragazzi la nostra forza, la costanza della quotidianità la nostra firma. Non è la prima volta che si accorgono di noi, in questa occasione però è diverso. Perchè il premio che andremo a ritirare a Cesena non è come tutti gli altri, a conferircelo sono gli stessi giornalisti. Quelli “veri”. Chi ha già versato quell’inchiostro da cui noi ci abbeveriamo, quelli a cui guardiamo con rispetto e con cui da oggi istauriamo un filo più diretto.

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti di Roma ha infatti premiato il “Salice” tra le migliori pubblicazioni delle Scuole Secondarie Superiori della penisola inserendolo all’interno di rosa di una ventina di riviste all’interno del progetto “Fare il giornale nelle scuole”. Il Salice è stata l’unica testata piemontese scelta dall’Ordine dei Giornalisti e tra le pochissime on line.

La premiazione avverrà nei giorni 4 e 5 aprile a Cesena.Si aprirà con un confronto pubblico tra gli studenti della redazione e personalità nazionali del mondo dell’informazione e proseguirà con la cerimonia che si svolgerà presso il teatro “Alessandro Bonci”.

Lucia, Maria Luce, Margherita, non a caso ad infondere linfa al nostro “Salice” sono tre ex allieve ed ex redattrici del giornale. A cui noi della redazione diciamo grazie perchè ci facciano stringere ancora meglio tra le mani quella penna con la quale vogliamo scrivere ancora tante storie.