• lunedì , 20 agosto 2018

Cucina e poesia come ingredienti dell’ amore

11 maggio. Bernard Friot. Un pubblico molto giovane e affiatato al Bookstock Village del Salone.

Bastano questi tre semplici ingredienti per creare un piatto ricco di cultura e passione a base di poesia, cucina e amore.

Insegnante e scrittore francese che si è dedicato alla scrittura e alla traduzione in italiano di libri per bambini, Bernard Friot sostiene che non si debba parlare di poesia, ma che sia necessario fare poesia. Nonostante infatti molte scuole la rendano difficile da comprendere, egli afferma che la lirica è di tutti e per tutti, motivo per il quale ha tenuto un corso di poesia per bambini, i cui testi sono poi stati integrati nel suo libro “Le 10 lezioni sulla poesia”.

Aggiunge inoltre che, per essere uno scrittore, non è tanto necessario scrivere, quanto comunicare attraverso i propri libri. Dal suo punto di vista, infatti, la parola è un modo di trasmettere agli altri ciò che si ha dentro e i libri sono un mezzo per interpretare e comprendere il mondo. E’ per questo che ha deciso di iniziare a scrivere libri per bambini; per dare loro una chiave di lettura per capire ciò che li circonda.

Il suo obiettivo principale è quindi quello di unire scrittura, poesia e amore in un tutt’uno, comunicandolo agli adolescenti attraverso la scrittura.

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi