• sabato , 31 Luglio 2021

Ronaldomania

di Vittoria Baiardi

Un giocatore, un sogno, una squadra. La Juventus strappa Cristiano Ronaldo al Real Madrid per 105 milioni di euro. Vincitore di cinque palloni d’oro, cinque champions, un Europeo con la maglia del Portogallo…
Insomma colui che si dice essere il giocatore più forte del mondo. Ebbene sì, adesso è un attaccante della Juventus. Per i tifosi della squadra è un sogno che diventa realtà, ma non solo per loro, bensì per tutti i tifosi della serie A che possono vantare un giocatore di tali qualità nel proprio campionato.

La Juventus dopo le ultime delusioni in Champions, decide dunque di affidarsi all’uomo che nella finale del 3 giugno 2017 mandò in frantumi il sogno Juve, facendo una doppietta e aggiudicandosi la coppa insieme alla sua ex squadra.
CR7, questo è il suo marchio, rappresenta le iniziali del nome e cognome e il numero della sua maglia. Nell’attuale club il suo numero era già utilizzato da Juan Cuadrado, ma questo ultimo facendo gli onori di casa lo ha ceduto al suo nuovo compagno.

Domenica 15 luglio il nuovo giocatore è atterrato con il suo Jet personale all’ aeroporto di Torino-Caselle, insieme al primogenito, la fidanzata e la mamma, proprio durante la finale dei mondiali di Russia 2018, scelta sicuramente dettata dal voler passare il più possibile inosservato. Il giorno seguente, il campione si è diretto al J-Medical per effettuare le visite mediche, venendo accolto da più di 1500 tifosi che da ore lo attendevano, anche solo per poterlo vedere da più vicino, per un saluto e per alcuni arriva anche l’autografo. Nel tardo pomeriggio si è sposato all’ Allianz Stadium per la conferenza di presentazione alla stampa.

CR7 non è solo un giocatore in campo, bensì per la Juve è stato un vero e proprio colpo di mercato, infatti le maglie con il suo numero negli store sono tutte esaurite e la voglia di vederlo giocare ha fatto sì che tutti gli abbonamenti siano già stati venduti e rinnovati. L’attesa per l’ esordio in maglia bianco nera dovrebbe terminare il 12 agosto a Villa Perosa.

Cristiano sui social conta 135 milioni di followers, provenienti da tutto il mondo. Su istagram il campione mostra oltre alle immagini legate al suo lavoro nel mondo del calcio, anche foto riguardanti la sua vita privata, infatti Ronaldo ha quattro figli, ed è felicemente fidanzato e sicuramente questo lo porta ad avere una maggiore sicurezza in campo. Inoltre da più di un anno Cristiano ha inaugurato una nuova catena di palestre a Madrid. Infatti egli è molto attento sia alla cura del corpo sia alla sua immagine. Cristiano infatti ha 33 anni ma grazie all’ alimentazione corretta e all’allenamento praticato, si dice che la sua età biologica sia di soli 22 anni.

Negli ultimi giorni tanti sono stati i rumors riguardanti la futura casa del pallone d’oro e della sua famiglia nella città di Torino. Dovrebbe avere scelto un attico di super lusso in centro, tra i portici dove vivono anche molti suoi colleghi juventini. Non si è ancora certi, perché il bomber era abituato alla privacy della villa dove per anni ha vissuto a Madrid, e non deve essere facile per un volto così famoso e apprezzato, vivere nel cento città. Ma di una cosa si è certi: non mancherà la piscina, un bel terrazzo panoramico e arredamento extra lusso. Cristiano riceverà dal club 30 milioni l’anno per il prossimo quadriennio, superando i suoi compagni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi