• venerdì , 23 Ottobre 2020

Cammina che ti passa

di Giulia Lio

Camminare in montagna potrebbe sembrare un’attività stancante, forse addirittura inutile e senza un fine preciso. Ci si potrebbe chiedere perché rinunciare a un viaggio in giro per il mondo o a un rilassante weekend al mare per fare una semplice passeggiata tra i monti. Sudore, fatica e stanchezza, ecco cosa ci porteremo a casa dopo un’esperienza del genere. Ma non solo. Chiunque decida di passare qualche giorno tra le vette si accorgerà quanto questo tipo di turismo piuttosto di nicchia possa risultare estremamente rilassante e quante meraviglie si possano contemplare, semplicemente infilando un paio di scarponcini e mettendosi in marcia.

Se a spaventarvi è la fatica del viaggio, nessuna preoccupazione. Questa infatti svanirà una volta arrivati in vetta e si trasformerà in orgoglio per voi stessi, per essere riusciti ad arrivare in cima. Inoltre la vista mozzafiato che vi troverete davanti agli occhi vi farà completamente dimenticare il dolore alle gambe che avevate qualche secondo prima. Tra l’altro non dimentichiamo che camminare in montagna è tutta una questione di esercizio. Potrete iniziare con brevi e semplici escursioni per poi salire sempre più di livello, vi stupirete di dove riuscirete ad arrivare solo con un po’ di allenamento e tanta forza di volontà.

La montagna è anche perfetta per coloro che nelle loro vacanze cercano la tranquillità, per chi si vuole rilassare completamente. In alta quota l’assenza di urla, clacson e altri tipici rumori da città cederà il posto al silenzio, disturbato soltanto dallo scorrere dei ruscelli, il richiamo di qualche marmotta e il fruscio delle foglie. La presenza di poche persone, l’assenza di rumori fastidiosi e il paesaggio incontaminato come cornice aiuterà a rilassarsi completamente e a ritrovare la pace dei sensi. Si potrà così staccare la testa, mettendo da parte le distrazioni della vita di tutti i giorni (tra cui anche il cellulare) e immergendosi completamente nella bellezza della natura. Sorseggiare un thè ammirando la vista, leggere un libro nel totale silenzio o anche concedersi un sonnellino sul prato leggermente umido: tutte attività per allontanarsi dagli impegni della quotidianità e dedicare un po’ di tempo a sé stessi.

Se poi siete degli amanti della natura e dei paesaggi spettacolari questo tipo di turismo fa esattamente al caso vostro. In qualsiasi ora del giorno potrete godere di vedute fantastiche. Svegliarvi il mattino, sciacquarvi la faccia con acqua di sorgente e scorgere dalla finestra del rifugio il sole che sorge tra le vette. Arrivare per pranzo in cima a una montagna e poter ammirare i ghiacciai con le creste ricoperte di neve. Imbattersi in tane di animali, rocce dalle forme più svariate, cascate, laghetti con diverse sfumature di colore e ruscelli, in cui poter fare un tuffo rigenerante nel caso faccia piuttosto caldo. Buttarsi nell’acqua limpida e gelida vi darà un’inspiegabile carica per continuare la vostra escursione. Ma il momento migliore sarà la sera. Prima di andarvi a coricare nella vostra tenda o rimboccarvi le coperte nella camera di un tipico rifugio in legno, uscite fuori per dare un’occhiata al cielo. Vi stupirà la quantità di stelle visibili e la facilità con cui potrete ammirare la Via Lattea e le costellazioni più famose, come il Grande e il Piccolo Carro. Se sarete fortunati potrete anche scorgere qualche stella cadente ed esprimere i vostri desideri.

Se ciò che cercate nelle vostre vacanze è la pace per riposarvi, senza però rinunciare a un pizzico di avventura e alla possibilità di veder paesaggi incredibili e unici, prendete in considerazione l’idea di passare un paio di giorni in alta quota tra le vette più alte, alternando camminate a momenti di relax. Vi stupirà scoprire quante meraviglie possa offrire la montagna e quanto possa risultare rigenerante camminare in mezzo alla natura.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi