• sabato , 31 Ottobre 2020

Lettera di una curiosa

Discussa, criticata, condivisa e condannata. C’e chi ti vede come essenza della realtà, chi come una mera perdita di tempo, chi come una fonte di verità e chi invece come una costruzione umana per darsi spiegazioni. Sei indubbiamente intrigante e misteriosamente oscura. Troppo difficile da comprendere ma al col tempo eserciti curiosità anche nelle menti più scettiche di noi stolti umani. Sei unione ma per noi sei stata motivo di separazione, odio e morte. Vieni studiata da ormai migliaia di anni ma nonostante ciò nessuno ti ha ancora compresa ed è forse proprio questo il motivo per cui siamo così attratti da te. Non ti capiamo ma speriamo sempre di poterci avvicinare a te e sentirti con mano, capire cosa ci vuoi dire e applicare i tuoi ideali.

Non si può parlare di te con oggettiva certezza e da un certo punto di vista è questo ciò che ti rende motivo di discussione. Tutto ciò che è incerto esercita nella mente umana il desiderio di scoprirlo e renderlo sicuro e conoscibile. In questo caso però probabilmente è impossibile mettere un punto e definirti in qualche modo. Sei parte concreta e fonte della nostra vita, di qualsiasi vita. I dubbi e le incertezze sul nostro futuro e sulla nostra esistenza provengono anche da te. Il desiderio di raggiungere la verità viene sostenuto dall’idea che in te esista la verità per cui solo grazie alla comprensione dei tuoi ideali si possa comprendere ciò.

Riflessioni continue, dibattiti condivisi e discussioni accese solo all’ordine del giorno quando tu sei l’argomento centrale. E’ magnifico come qualcosa di così apparentemente astratto abbia conseguenze così concrete: guerre, paci, dolori, unioni, culture, odio e amore. Sei eterna e ne è la prova il fatto che nonostante le persone siano dubbiose su di te non smettono mai di provare a capirti. La curiosità per la tua misteriosità ci spingerà sempre a studiarti. Ora si può fare il tuo nome: religione, fonte di unione e di cultura per tutti i popoli e in tutti modi in cui ti manifesti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi