• martedì , 24 Novembre 2020

Baudelaire

L’insostenibile fragilità dell’essere

L’insostenibile fragilità dell’essere

Fra-gi-li-tà. Sembra una matrioska russa: lo scontro consonantico iniziale, la dolcezza del suono “gi” e della liquida, l’accento posto sul finale come un ictus. Riassume perfettamente la varietà di questo modus essendi. Un colpo disturba la quiete della nostra vita ...

Leggi tutto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi