• venerdì , 28 Gennaio 2022

Idee e opinioni

Sappiamo ancora concentrarci?

Silenzio. Tutto parte da una parola, otto lettere e un’infinità di interpretazioni. Il silenzio relativo di una società in continuo cambiamento, senza ostentazioni eccessive, graduale; il silenzio di un’immagine, di un istante, di una voce che rimbomba, anziché nell’aria, in ...

Leggi tutto

Un viaggio nell’iconografia dantesca

Dante ha da sempre affascinato i suoi lettori, a cominciare dai suoi coevi. Il celeberrimo poeta fiorentino desta nel pubblico il desiderio di approfondire la sua conoscenza, in primis attraverso le immagini. Di qui sorge la necessità di individuare un’iconografia ...

Leggi tutto

Dantesco Amor

1283, Dante cammina, e camminando incontra una donna che gli cambierà la vita: Beatrice. Lei, mirabile donna, gli porge un saluto. Dante, diciottenne, ne rimane folgorato; corre a casa a distendersi sul letto, e, ragionando dell’incontro, sopragiunse un soave sonno. ...

Leggi tutto

La via della Fenice

La letteratura esiste in quanto esiste la società che la produce. Ogni autore è figlio del suo tempo, ed ogni opera ne è immagine. La nostra età è nichilista, infatti il processo di secolarizzazione ha fatto cadere gli idoli, ma ...

Leggi tutto

Il viaggio della letteratura o la letteratura del viaggio?

Nelle coscienze estreme L’esponente della sinistra hegeliana Ludwig Feuerbach sosteneva che l’uomo, affinché potesse prendere vera coscienza di se stesso, dovesse uccidere Dio, Fichte invece, di lui pochi anni antecedente, reputava che l’unico modo per realizzarsi dell’Io fosse contrapporre un ...

Leggi tutto

Vie di fuga dalla realtà

Cambiano i tempi, cambiano i costumi, ma non l’uomo con le sue abitudini. Molte volte abbiamo sentito critiche e dibattiti sul fatto che, con l’arrivo degli smartphones, le persone leggano molto meno di quello che facevano in precedenza. In particolar ...

Leggi tutto

Buonismo prêt à porter

di Carlo Ponti La società di oggi è una società che ci chiede di essere buoni, sempre. E’ una società che ha posto una nettissima linea di demarcazione tra il bene e il male. Bene, buono; male, cattivo. E’ una ...

Leggi tutto

Tollero, dunque sopporto

di Alice De Nardis Troppo spesso nella storia del pensiero si é andati incontro a un eccessivo pietismo caratterizzante la volontà di rendere romantica la condizione dell’uomo e la sua fallacità. L’uomo tende ad essere estremamente compassionevole nei confronti di ...

Leggi tutto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi