• mercoledì , 25 Novembre 2020

Aspettando Natale Medie

Venerdì 14 Dicembre 2012. Ore 21:00. Teatro Grande Valdocco, Torino, Piemonte, Italia.

“Aspettando Natale” è la Festa della scuola media Valsalice che si tiene ogni anno per celebrare in compagnia il Natale in un ambito scolastico e non puramente casalingo. Ma attenzione: la Festa riguarda il Natale cristiano, quello con Gesù Bambino, Maria, Giuseppe e i Magi; non quello di Babbo Natale, con le renne e i folletti.

Già dall’inizio di ottobre ci si preparava per la magnifica serata: il Professor Canavero, docente di lettere, è il coordinatore del Gruppo Teatro, che ha messo in scena il fantastico spettacolo intitolato La leggenda del Quarto Re. Il protagonista è un Magio, Artabano (Matteo Tosetto), che parte con i suoi tre fratelli per seguire la Stella Cometa. Durante la strada però si attarda a compiere buone azioni, e quando giunge a Betlemme non trova più il Bambino nella mangiatoia. Continua a viaggiare per circa trent’anni, sempre alla ricerca del Re d’Israele, cambiando aspetto per il passare del tempo (Pierluigi Tabasso). Al termine della rappresentazione Artabano  scopre da un gruppo di donne che Gesù è in punto di morte sulla croce; in quel momento la terra si squarcia, e il terremoto lo ferisce.  Ma egli muore felicemente, con la consapevolezza di aver finalmente raggiunto il suo scopo.

Durante lo spettacolo gli alunni, insieme al coro, hanno cantato sul palco le sette canzoni necessarie alla buona riuscita della rappresentazione, accompagnati dagli abili e coreografici gesti delle ballerine. Ma oltre al divertimento questa è stata una serata di solidarietà: Valsalice ha organizzato due progetti volti ad aiutare persone più sfortunate di noi. Il primo progetto è quello più vicino alla nostra realtà: si tratta di offrire borse di studio triennali presso la Scuola Media di Valsalice agli alunni più bisognosi e meritevoli della zona di San Salvario della parrocchia dei Santi Pietro e Paolo. Questo anche grazie alla collaborazione di Don Mauro Mergola, responsabile dell’Oratorio San Luigi, che fin dai tempi di Don Bosco ha collaborato con Valsalice.
Il secondo progetto si estende al di fuori dell’Italia, anzi, dell’Europa! Si tratta di aderire ad un progetto dei salesiani dell’Ecuador, volto ad aiutare i ragazzi finiti in strada per vari motivi.

Si tratta certamente di due bei progetti, che sono stati resi possibili dai soldi ricavati dalle offerte libere raccolte da alcuni alunni vestiti da Babbo Natale e dalla vendita di svariati oggetti e dolci al mercatino di solidarietà che si è tenuto all’entrata del Teatro.

Insomma, è stata una bella festa, grazie alla collaborazione di tutti: i volontari al banchetto, gli alunni, le ballerine, il coro, i docenti che hanno esordito cantando. Ma soprattutto grazie a tre Professori: il Professor Canavero (che ha preparato lo spettacolo e creato le animazioni dello sfondo al computer), il Professor Giubergia (che ha fatto imparare a tutti gli allievi i canti dello spettacolo) e la Professoressa Garritano (che ha preparato l’esibizione delle ballerine).

Buon Natale, and Merry Christmas to you.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi