• giovedì , 3 Dicembre 2020

Il santo e l'amico dei giovani

Volete fare una cosa buona?
Educate la gioventù.
Volete fare una cosa santa?
Educate la gioventù.
Volete fare una cosa santissima?
Educate la gioventù.
Volete fare una cosa divina?
Educate la gioventù.
(San Giovanni Bosco)

 O come meglio lo conosciamo noi “Don Bosco”, il santo protettore dei giovani, colui che ha fondato un ordine, i Salesiani, che si sono diffusi in tutto il mondo.

Il nome “Salesiani” viene da San Francesco di Sales, santo famoso per la sua amorevolezza.

Amorevolezza che Don Bosco dà a tutti i giovani che hanno bisogno di aiuto in una Torino in piena rivoluzione industriale.

Don Bosco con i suoi ragazzi si fa padre, amico, regala loro una seconda famiglia.

Non promette loro fama o ricchezza, solo amicizia e all’evenienza un posto per dormire.

È questo il fulcro del metodo educativo di Don Bosco, i suoi ragazzi devono sentirsi amati, poter avere qualcuno su cui  contare sempre.

Vuole conquistare il cuore dei ragazzi, conoscere i loro interessi, la loro situazione familiare e naturalmente quella religiosa, per sapere ogni volta in che modo comportarsi.

Don Bosco regala molte cose ai suoi ragazzi: una cultura, un’educazione religiosa, una famiglia, una casa, degli amici e insegna anche loro un mestiere grazie ai molti laboratori artigianali che sorgono nell’oratorio.

Questo è il metodo educativo di San Giovanni Bosco,  un semplice contadino piemontese che dal nulla,  con l’aiuto di benefattori,  miracoli,  di una fede solidissima e anche un po’ d’astuzia ha creato una comunità che porta conforto,  anche economico, a migliaia di persone in difficoltà e che prosegue ancora oggi l’opera del fondatore.

Dai missionari ai professori nelle scuole, tutti seguono ancora questo metodo educativo che mette a loro agio i ragazzi.

E quindi l’opera salesiana con oratori, scuole e centri in giro per il mondo continua da un secolo e mezzo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi