• martedì , 27 Ottobre 2020

Pagelle 1 scientifico C – 1 scientifico B 8-3

1 Scientifico B – 1 Scientifico C

Marcatori:pt.1’Carpegna(C),7’Ercules(C),9’Cisi(B),14’Facta(B),15’Carpegna,20’Facta,29’Ceci(C),30’Carpegna;st.3’Ercules,12’Ruffino(C),18’Ceci.

Ammoniti: Lo Presti, Collino, Ceci

Espulsi: nessuno

Arbitro: Del Noce

1 Scientifico B

Montù 5/6 traballante Su qualche rete non può niente, ma nel complesso la porta sembra sempre poco sicura. Torna in campo dopo la ripresa con più convinzione e sbaglia meno. Riparta da lì.

Bonazzi 6 1/2 robusto Se la squadra prende gol, le colpe non sono solo della difesa. Il centrale gioca pulito e, tranne qualche errore iniziale sui dribbling di Carpegna, convince anche in fase propositiva.

Lo Presti 6+ attento  Come il compare, cerca di bloccare in ogni modo le incursioni dei cugini, con buoni risultati. Ammonito su un contropiede avversario, salva con tattica un gol fatto, e fino alla fine lotta per la squadra.

Collino 6/7  determinato La tecnica è da migliorare, come la condizione fisica, ma vedere giocatori che danno tutto in questo modo è un piacere. Sembra che sia uno dei pochi a voler vincere la partita e in campo è un leone, ovunque si trovi.  I giocatori più esperti prendano esempio da lui.

Cisi 5/6 ordinario Sembra riaprire la partita con un bel gol dopo il raddoppio di Ercules, però si spegne nel tempo. A centrocampo filtra poco e non incita i suoi , da capitano, nei momenti più difficili. Poteva dare molto di più.

Facta 6 occasionale Firma vere e proprie perle che per poco fanno immaginare una rimonta, ma è impalpabile in altre occasioni. Mai presente nei tentativi di impostare il gioco della sua squadra, in fase difensiva è ancora meno incisivo. Giocare davanti non significa scomparire dietro.

Massardo 5+ narcotico Tanta era la grinta dei difensori, quanta è l’apatia di questo trequartista. Cerca di liberarsi dagli avversari, prova a puntare la porta, tenta di segnare, ma, quando arriva il momento decisivo, non finalizza mai. Troppo svogliato.

Mori 5 inane Non è mai decisivo. Rarissimi guizzi ne fanno intuire le capacità e possibilità, però giocare così serve a poco. Si concentri di più la prossima volta e cerchi sempre di rendersi utile per la squadra.

1 Scientifico C

Giarda 6+ impegnato Qualche insicurezza soprattutto sui precisi tiri di Facta. Non è una delle sue migliori prestazioni ma dimostra sempre grosse dosi d’impegno.
Marsiaj  7 terminator Contro il suo muro difensivo, avvantaggiato dalla stazza fisica, si abbattono gli attacchi nemici. Impossessarsi dei rilanci del portiere avversario è in gioco da ragazzi quando la classe non è acqua: di qui non si passa!
Salazar 6/7 prudente Con dribbling anche un po’ arrischiati fa sfoggio della sua tecnicità e contribuisce alla creazione della fortezza difensiva. Attenzione a non lasciare troppi buchi.
Ercules 7 divino Evidentemente Zeus è propizio, il piede d’oro del difensore buca la porta due volte. Propositivo come sempre si conferma baluardo della squadra: presenza importante!

Roberi 6 1/2 caparbio Degno erede di Salazar nel secondo tempo il suo è un gioco di contenimento. Passaggi precisi e concretezza negli interventi fanno di lui una affidabile riserva della corazzata.
Varetti 6 1/2 propositivo C’è posto anche per lui nel secondo parziale di gara. Galoppa sulla fascia alla ricerca del goal che purtroppo non arriva, acquista piano piano sicurezza e flessibilità nelle giocate.
Ceci 7 maestro Dirige l’orchestra, imposta il gioco e crea supeririorità numerica. Una vera manna per l’attacco della sua squadra per cui si sacrifica molto, la sua prestanza fisica gli permette di sopportare un elevato ritmo di gioco. Buca la rete due volte.
Ruffino 6/7 grintoso Condisce con una rete una performance al di sotto delle sue possibilità. Il suo contributo è però necessario per terminare la ragnatela di passaggi che mette in crisi la difesa avversaria. E’ la gazzella del centrocampo.

Carpegna 7 1/2 furibondo. Quando il gioco si fa scuro c’è Carpegna il vero duro. Tripletta da attaccante di professione e tanto cuore; risolleva la squadra nei pochi momenti di defaillance. Minaccia per i difensori avversari che non riescono a contenere l’ira funesta.

Valperga 6/7 curioso Si affaccia all’area nemica e col suo tocco preciso innesca importanti contropiedi. Si infila agilmente tra le maglie della difesa nemica: ormai il suo ruolo di titolare è assodato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi