• martedì , 27 Ottobre 2020

Il romanzo di Alessandro – V. M. Manfredi

Valerio Massimo Manfredi, autore di vari romanzi ambientati nel mondo antico, docente in prestigiose università italiane ed estere, scrive la storia della vita di uno dei più grandi condottieri: Alessandro Magno.
Il giovane re macedone, nel IV secolo a. C. riunì sotto il suo dominio un impero che si estendeva dal Danubio fino all’Indo.
State tranquilli, non è una lezione di storia o un susseguirsi di date.
Il romanzo parla anche della vita privata di Alessandro, del suo amore verso due giovani principesse di popoli appena sottomessi che diventarono sue spose a distanza di poco tempo.
Racconta le battaglie descrivendo le strategie di combattimento e le azioni compiute dai soldati e dallo stesso condottiero.
Alessandro, in fin dei conti, era un uomo normale, ma con una grande idea: un mondo civile, senza conflitti, senza vinti né vincitori, senza distinzione tra greci e barbari.
La sua vita è stata travagliata. Tradimenti, lutti e difficoltà che con la sua tenacia è riuscito a superare.
Morì tuttavia giovane e per una banale febbre.
Ogni azione e combattimento è scritta in modo da rendere la lettura sempre avvincente.

Vi riporto un breve brano per darvi un’idea dello stile:

[quote]L’ animale si lanciò al galoppo, distendendo il dorso splendente, allungando la testa e le zampe e la lunga coda frangiata.
Corse veloce come il vento intorno alla pianura fino al bosco e al fiume, e il rombo martellante dei suoi zoccoli sembrava il rumore di un tuono.
Alessandro si arrestò davanti a Filippo, che lo guardava incredulo, quasi ancora non potesse capacitarsi di ciò che era successo.[/quote]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi