• domenica , 25 Ottobre 2020

Una voce leggendaria

Si è spento purtroppo all’età di sessantaquattro anni il celeberrimo doppiatore italiano Tonino Accolla, causando un forte dispiacere in coloro che per anni e anni hanno ascoltato la sua voce, la quale ha dato tono a personaggi che rimarranno sempre nella storia del cinema e della televisione moderna.

Nato a Siracusa il 9 Aprile del 1949, il doppiatore, malato ormai da parecchi anni, è deceduto il 14 Luglio 2013 a Roma.

tonino-accolla-twitter-9

Egli deve la sua celebrità al fatto che fu il doppiatore di parecchi attori di rilievo quali : Eddy Murphy, Tom Hanks, Pierce Brosnan, Ralph Fiennes, Mickey Rourke, Kenneth Branagh, Jim Carrey, Pierre Cosso, Billy Crystal, Bill Paxton, Wesley Snipes, Gary Oldman, Steve Guttemberg, Ben Stiller, Nicolas Cage e moltissimi altri.

Ma il vero motivo per il quale sarà ricordato dai più riguarda il doppiaggio italiano di uno dei piu amati personaggi dei cartoni animati di tutti i tempi: Homer Simpson, protagonista della serie televisiva “I Simpson”.

Infatti il personaggio nato dalla vena artistica di Matt Groening e il doppiatore italiano hanno accompagnato la maggior parte dei ragazzi e delle ragazze della penisola per tutto il corso della loro infanzia… e anche oltre. Nessuno si scorderà mai la voce del padre di famiglia pasticcione dalla pelle gialla, le sue risate, le sue esclamazioni (D’ho…!)

Grazie al personaggio, Accolla vanta numerose e importante collaborazioni tra le quali quelle con Ferruccio Amendola, Paola Barale, Mike Buongiorno, Paolo Bonolis, Maria Grazia Cucinotta, Gianfranco D’Angelo, Serena Dandini, Sabrina Ferilli, Gennaro Gattuso, la cantante Giorgia, Giorgio Gori, Leo Gullotta, Corrado Guzzanti, Ignazio La Russa, Paolo Liguori, Luciana Littizzetto, Valeria Marini, Sandra Mondaini, Alessandra Mussolini, Veronica Pivetti, Vittorio Sgarbi, Franesco Totti e Ilary Blasi.

Sempre rimandendo all’ interno dell’universo dei cartoni animati televisivi va ricordata la sua collaborazione nel dare personalità a figure quali il Grande Puffo nella serie “ i Puffi”, Ace Ventura, il topo Basil, Timon de “il Re Leone”, Asterix in “Asterix conquista l’America”, Mike Basosky in “Monsters & Co.”, il draghetto Mush in “Mulan” e Leonardo nella serie “Tartarughe Ninja”.

Tonino Accolla ha lavorato inoltre anche come direttore del doppiaggio in numerosissimi film del calibro di  “Avatar”, “Australia”, “Hairspray”, “Borat”,” Il Labirinto del Fauno”, “Il diavolo veste Prada”, “Superman Returns”, “V per Vendetta”,  “Titanic”,  “il Dottor Dolittle”, “Lèon”, e “Il silenzio degli innocenti”.

Insomma è venuto a mancare uno dei più grandi e memorabili doppiatori italiani. Certe sue interpretazioni non potranno mai essere eguagliate.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi