• martedì , 27 Ottobre 2020

Eugenia, una persona speciale

6Durante il ritiro spirituale al San Giovannino noi di prima abbiamo incontrato Eugenia.

Lei, raccontando la sua storia, ci ha insegnato che si può imparare anche dalle persone più povere. Dopo che tutti ebbero fatto la confessione, lei ha iniziato a raccontarci la sua storia presentandosi così: “Io sono Eugenia, un’ animatrice a Venaria, dove tuttora risiedo.

Il mio punto di riferimento è stato il San Luigi che ogni anno organizzavo una visita missionaria in Romania con dei volontari”. Tutti noi eravamo attenti mentre lei continuava a raccontare: “da essa ho tratto ispirazione e ho cominciato anch’ io a fare volontariato nelle zone più povere dei Paesi europei. Successivamente iniziai ad andare in luoghi più lontani e per tempi sempre più lunghi: iniziai da un mese, però, visto che non riuscivo ad adattarmi in così poco tempo, feci viaggi di un anno”.

Mentre noi eravamo ormai presi dal racconto, lei ci raccontò la parte per me più bella: “Un viaggio che mi colpì molto fu la mia vista nel nord del Congo. Quella era una zona povera e piena di pericoli perché sulle montagne di quel paesino dove stavo si sentivano spari e grida, visto che al di là di esse c’ era la guerra. Nonostante questo rimasi”.

“Tutte le persone del villaggio, visto che avevo la pelle bianca, mi chiedevano di dargli di tutto (infatti pensavano che se hai la pelle bianca sei ricco).

In quel paesino, visto che è appena sopra l’ Equatore, l’ alba arrivava presto, ma anche le giornate finivano presto, e l’elettricità veniva fornita solo per un certo tempo: c’ era una stazione centrale che decideva a chi dare la luce e per quanto tempo, perciò andavamo a letto presto. Ma la cosa che mi ha colpito di più è stata vedere come i bambini si divertivano a giocare con giochi semplici: la cosa che gli piaceva di più era saltare nelle pozzanghere. Infatti mi promisi di far capire ai ragazzi di Venaria la gioia di giocare con dei giochi umili, semplici ma molto divertenti”.

È stato un incontro che non dimenticherò mai!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi