• giovedì , 22 Ottobre 2020

La saga di KILLZONE

Killzone Shadowfall

In esclusiva per PS4, esce un nuovo capitolo di una delle saghe più famose al mondo, KILLZONE SHADOW FALL.

La saga di KILLZONE parla di una lunga guerra tra Vektan ed Helghast. Tutto comincia quando la Terra, ormai potente e tecnologica, inizia a colonizzare altri mondi. Una parte di coloni, a seguito di una guerra civile, si stabilisce su un pianeta chiamato Helghan.

Quest’ultimo è un pianeta dove le condizioni di vita sono molto dure poiché gli eventi climatici sono anomali.

Con il passare degli anni, il corpo degli “Helghast” (i coloni di Helghan) si evolve, in modo da adattarsi all’atmosfera del pianeta, ma sempre conservando le normali forme umanoidi, rendendoli più forti e resistenti.
Però allo stesso tempo svilupparono sindromi come l’insofferenza al sole e problemi respiratori; ecco il perché delle maschere.

Abbandonati su quel pianeta, gli Helghast cominciarono a odiare i terrestri e così scoppiò la prima guerra di Helghan, dalla quale uscirono vincitori gli abitanti della Terra.

A causa della sconfitta da parte dei terrestri e senza la guida di un buon capo, gli Helghast cominciarono a combattersi tra di loro; finché un giorno arrivò Scolar Visari, il miglior capo del popolo di Helghan, che dopo aver riformato il governo del pianeta, decise di attaccare Vetka, il più vicino avamposto coloniale dell’esercito terrestre.

Ma nell’invasione di Vetka, gli Helghast distrussero e massacrarono tutti i loro nemici.

I Vektan respinsero gli attacchi, ma sapevano di non poter resistere ancora per molto all’esercito Helghast, allora mandarono una parte del loro esercito terrestre, chiamato ISA, su Helghan per catturare il loro sovrano, per costringerli ad arrendersi.

Arrivati sul pianeta natale del nemico, l’ISA riuscì a penetrare nella capitale, Pyrrhus, scoprendo che gli Helghast erano pronti a difendere il loro pianeta anche al costo di morire.

Alla fine di KILLZONE 2, l’ISA cattura Visari ma, per sbaglio, l’uccide conquistandosi il completo odio da parte del nemico.

Nel successivo capitolo, KILLZONE 3, il giocatore si ritroverà a combattere contro gli Helghast e la loro furia.

image Ritornando alla trama, il giocatore e una parte degli ISA, oltre a dover fuggire da Helghan, (perché gran parte dell’esercito è stato ucciso a causa di una bomba nucleare) scopriranno che gli Helghast intendono sganciare una bomba di Petrusite sulla Terra in modo da distruggere tutto il pianeta.

Per fortuna, l’ultima parte di ISA riesce a fermare gli Helghast sul loro incrociatore, sopra Helghan, e a sganciare la bomba di Petrusite  sopra il pianeta.

Questo avvenimento è chiamato “terricidio di Helghan”, ovvero la distruzione del pianeta.

Dopo quell’avvenimento ai sopravvissuti del pianeta distrutto, venne permesso dagli ISA di stabilirsi nella capitale di Vekta, Vekta City.
Infatti la prima missione si svolge in una città divisa tra Helghast e Vektan, con un muro gigantesco per dividere le due fazioni.
Un giorno, nella parte Vektan della città, viene fatta scoppiare una bomba, causando numerosi morti, facendo capire ai Vektan che gli Helghast vogliono vendicare ancora una volta la loro razza, dando così inizio a una nuova, lunga e massacrante battaglia.

Personalmente penso che sia una tra le migliori esclusive realizzate per la PS4!

Infatti se un giorno deciderò di prendere la PS4 sicuramente sarà uno dei giochi che acquisterò!

Contenuto non disponibile
Consenti all'utilizzo dei cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi