• venerdì , 30 Ottobre 2020

Messaggi trasmessi con i gesti

[box type=”bio”] Foto di Marco Sala inviato a Sochi. Redazione a cura di Massimiliano Ronchi[/box] [box]In questi giorni abbiamo l’onore di parlarvi direttamente delle Paralimpiadi, cioè i Giochi Olimpici per uomini e donne disabili. Grazie al contributo di Marco Sala, ex-redattore del Salice classe 1991 e oggi inviato a Sochi come fotografo per Nessuno Press, vi facciamo vivere questo evento più da vicino. Le sue immagini, i suoi diari, le sue parole ci trasmettono la passione del suo lavoro, ma soprattutto quella degli sportivi che si mettono alla prova e cercano di superare i propri limiti.[/box]

 

Sci di fondo femminile, categoria sitting, 9 marzo.Q03A4019

Foto sopra: è qui riportato il podio: ha vinto la medaglia d’oro l’ucraina L. Pavlenko, che è partita con il numero 114. Il titolo di vice-campionessa paralimpica spetta all’americana O. Masters, partita col numero 110. Medaglia di bronzo alla russa S. Konovalova, con il numero 113. Si noti la smorfia dell’ucraina, che nè gioisce nè abbraccia la collega russa. Politica estera?

IMG_9884

Foto sopra: L‘unica italiana in gara questa mattina è stata Francesca Porcellato, partita con il numero 115 ma soltanto decima a fine gara. Da ricordare che questa è alla nona Paralimpiade. Oro a Vancouver. I 12 km, però, non sono esattamente la sua specialità, che è più altro lo sprint e la 5 km.

Q03A3736

Foto sopra:  la russa N. Kocherova.

IMG_0044

Foto sopra: il numero 102 è portato dall’americana M. Bascio

Q03A3756

Foto sopra:  a sinistra la numero 101, l’americana B. Requist e a destra di nuovo la russa N. Kocherova.

Q03A3904

Foto sopra: è qui fotografato l’arrivo, una di spalle e una sdraiata subito dopo la gara: quella a sinistra è la statunitense T. McFadden, con il numero 107, e quella a destra è la numero 103, cioè la norvegese B. Skarstein.

 

Q03A3969

Foto sopra: foto della Porcellato a fine gara che abbraccia e saluta con un “pugno” la canadese C. Bourgonje, numero di pettorale 111.

IMG_9971

Foto sopra: la ragazza russa a uovo in discesa è  N. Kocherova

Q03A3691

Foto sopra: questo momento ritrae l’atleta ucraina, vincitrice della medaglia d’oro, con gli allenatori  prima della partenza.

IMG_9789

Foto sopra: l’americana B. Requist.

IMG_9818

Foto sopra: la russa A. Abdikarimova.

IMG_9832

Foto sopra: la bulgara L. Vauchok

IMG_9853

Foto sopra: la campionessa.

IMG_9863

Foto sopra: ecco un’altra foto di Francesca Porcellato.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi