• mercoledì , 28 Ottobre 2020

La giovane pace

Malala Yousafzai, la giovane pakistana che nel 2009 subì un attentato talebano a 12 anni perché difendeva il diritto delle bambine allo studio è stata premiata con il premio Nobel per la Pace dopo essere stata candidata al medesimo riconoscimento nel 2013.

Noi del Salice ne avevamo parlato un anno e mezzo fa. Ecco il pezzo scritto nell’aprile 2013

Salice 79 aprile 2013

Per le motivazioni del Nobel, leggi l’articolo de La Stampa

 

GTY_malala_yousafzai_jt_131006_16x9_992

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi