• martedì , 20 Ottobre 2020

MICHELE FERRERO: UN'AZIENDA, UN MITO

Se n’è andato un Gigante. Resta il suo lavoro, resta il suo ricordo.

La Ferrero è un’azienda multinazionale italiana specializzata in prodotti dolciari, fondata da Pietro Ferrero nel 1946 ad Alba. Tutto nasce da un piccolo laboratorio nella capitale delle Langhe. Qui Michele Ferrero a soli 20 anni contribuisce alla crescita dell’industria grazie al suo lavoro. Il 2 marzo del 1949, dopo la morte del padre, la gestione passa a lui, allo zio Giovanni e alla vedova Piera. Negli ultimi anni la Ferrero ha dato vita ad un progetto in alcune geografie così dette “emergenti” denominate Imprese Sociali Ferrero. Esso prevede la costituzione di piccole realtà produttive in loco, ubicate in aree povere in via di sviluppo, i cui ricavi sono destinati a promuovere e finanziare la crescita sociale ed economica delle comunicazioni locali.

IMG_1658

Ivan Pavesio, ex allievo di Valsalice ora dipendente dell’azienda, ci dice: “Ho avuto l’occasione di visitare quelle realizzate in Sud Africa, in India e in Camerun, notando che in tutti i casi l’insediamento di siti produttivi Ferrero è avvenuto in sinergia con le Opere Salesiane locali, che hanno aiutato il Gruppo nel reperire la sede più idonea e forniscono alle nascenti Imprese i nuovi Collaboratori provenienti dalle scuole tecniche salesiane vicine”.

La Ferrero è l’azienda italiana più attrattiva come datore di lavoro da parte dei potenziali dipendenti con il 79,36% delle preferenze che le valgono il primo posto al Randstad Award 2015.

Tutto questo grazie al suo fondatore. La sua morte ha lasciato un grande vuoto in tutti i dipendenti che hanno avuto la fortuna di conoscerlo. Ma anche in coloro che non l’hanno incontrato di persona: fin dal primo progetto, ogni riunione, ogni Laboratorio creavano in ciascuno la sensazione di conoscerlo.

IMG_1659

Spiega un collega di Pavesio: “Michele lascia un’opera gigantesca. Un’opera che possiamo considerare la nostra azienda; che ha la cultura, le persone, i mezzi per affrontare il Futuro con Passione e Ottimismo. Un Futuro che sarà diverso dal passato e che sarà realizzato grazie al coraggio che Michele ha forgiato nei cuori delle sue persone”. Un’opera su cui Ivan Pavesio non ha dubbi: “Comunque la si guardi, si fanno cose buone”.

Un’opera che ricordiamo per quelle merendine presenti in tutte le case degli italiani e per quelle sorpresine che per i bambini sono sempre delle grandi gioie. Il prodotto più venduto e imitato al mondo è la Nutella, ma l’originale rimane sempre “leader” di mercato. Contribuire allo sviluppo di prodotti di così grande successo è per tutti i dipendenti un grande traguardo realizzatosi proprio grazie a Michele. Nel gruppo si sente terribilmente la sua mancanza, ma la Ferrero andrà avanti e non si fermerà. Michele Ferrero in vita è stato un esempio per tutti, per aver inseguito il suo sogno e reso quel sogno un grande progetto. Michele Ferrero è stato e sarà sempre un mito.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi