• sabato , 31 Ottobre 2020

Il Dante di ieri, le nuove menti di domani.

Occhi che sostituiscono la scrittura. Una telecamera come penna. Queste le peculiarità del nuovo Purgatorio dantesco. La telecamera in soggettiva apre le porte a quel mondo che Dante aveva già descritto nel 1300.

La coralità, l’espiazione, la condivisione sono solo alcuni dei concetti che la 2 classico A ha voluto trasmettere nel momento del girato del video dantesco “A formar l’angelica farfalla”. Tra gli obiettivi spicca anche la volontà di attualizzare personaggi e ambientazione. E’ un Dante nuovo in dialogo con nuove generazioni. L’attinenza alla realtà dantesca resta comunque evidente: per esempio, la recitazione mantiene il tono elegiaco, tipico del Purgatorio. L’ascesa raggiunge il suo culmine nel finale del video, nel quale si concentra il titolo del concorso.

export web_IIclA-73

 

Tutto questo lavoro per trasmettere un messaggio nuovo ai giovani, ma anche agli adulti: il Sapere non dev’essere un’assunzione passiva di informazioni, bensì deve solleticare i ragazzi. Inoltre dovrebbe tentare di introdurli al mondo di Dante, o chicchessia, così da formare nuove menti, vive e spigliate. Questo video si propone proprio di mostrare come un argomento scolastico possa diventare motivo di partecipazione energica da parte dei giovani, e successivamente anche di orgoglio. Lo hanno capito i competenti giudici del concorso ravennate che hanno premiato i 16 sceneggiatori, attori e registi della 2 classico A con il secondo posto nazionale.

In conclusione, una comunicazione nuova, interattiva, stimolante non è sinonimo di superficialità, come un sapere tramandato di generazione in generazione non è qualcosa da abbandonare negli angoli più remoti della propria memoria. E questo video ne è la prova. Non resta che gustarcelo insieme.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi