• sabato , 23 Ottobre 2021

Velocità su ruote

Il pattinaggio corsa è uno sport individuale o di squadra in cui gli atleti indossano pattini in linea per competere contro il tempo o gli avversari.

I pattini in linea, comunemente chiamati ‘‘Rollerblade’’, dal nome della prima azienda produttrice, differiscono da quelli a rotelle tradizionali per la disposizione delle ruote su un’unica fila centrale anziché in due coppie allineate longitudinalmente. 

Si può correre in pista o su strada, all’aperto o al chiuso e la gara può essere disputata su diverse distanze, dalla “sprint” alla distanza “fondo”, anche fino a 50 chilometri. Poiché gli atleti possono raggiungere velocità elevate a distanza ravvicinata, il gioco è molto emozionante e affascinante. Nelle competizioni a squadre, gli atleti ottengono la vittoria implementando la strategia e la cooperazione di squadra.

Esistono diverse tipologie di gare, dagli scatti alle maratone che possono disputarsi su pista o strada.  Per quanto riguarda le gare cosiddette “sprint”, possono essere a cronometro: esse prevedono un concorrente alla volta, mentre in quella sprint gli atleti partono contemporaneamente dalla stessa linea. Vi è inoltre la gara a cronometro a due atleti contrapposti, dove partono da punti equidistanti per completare il giro della pista. Invece le gare di “fondo” consistono nelle eliminazioni e gare a punti: in quest’ultimo vengono assegnati punti in genere ai primi tre a ogni passaggio prestabilito.

E’ certamente molto interessante  l’Americana, detta anche staffetta, in essa tre atleti di una squadra si alternano sul percorso. Essendo una delle poche gare a cui i pattinatori possono partecipare in team, l’emozione non manca anche perché ci si affida e ci si fida dei propri compagni.

Le gare sono estremamente appassionanti e coinvolgenti grazie alle alte velocità raggiunte anche quando gli atleti sono a distanza ravvicinata. Infatti si possono raggiungere velocità attorno ai 35-40 km/h, anche45 km/h, ma nei record del mondo si superano i 60 km/h.

Chi pratica pattinaggio a livello agonistico sa bene che non è facile conciliare lo studio con lo sport, ma chi si impegna in questa disciplina sa bene quanto sia importante, in quanto è il momento della giornata in cui non si pensa ad altro se non che pattinare al meglio delle proprie possibilità. Mentre si pattina infatti ci si sente realmente su un altro pianeta, e si riesce a distrarsi da tutto e tutti. Inoltre praticare uno sport rende più efficace la gestione del tempo e di conseguenza dello studio.   

Una delle esperte più famosa è Francesca Lollobrigida classe 1991 nata a Frascati, pattinatrice italiana su ghiaccio e corsa, fa parte anche dell’Aereonautica Militare.  Nel 2014 ha vinto la Coppa del Mondo di partenza in linea, vincendo in totale 14 Mondiali e numerosi europei. Dopo la delusione dei  Giochi di PyeongChang , Francesca punta per le Olimpiadi invernali del 2022 a Pechino. Ha cominciato a pattinare a 14 mesi e si è allenata duramente fin da bambina. È figlia d’arte, perché suo padre Maurizio è il suo allenatore da sempre ed è stato anche un grande campione sui pattini in linea, collezionando una cinquantina di record. 

Sandro Michahelles Fotografo: Francesca Lollobrigida-Back stage video by  Ren Cui

All’interno del mondo del pattinaggio fanno parte diverse specialità tra cui; freestyle, short track, artistico su ghiaccio, hockey ed infine danza su ghiaccio. Inoltre Torino gode di una pista di pattinaggio del Parco Colletta, di circa 17.000 mq, e consiste in una pista in piano, di asfalto e l’altra, rialzata, in lastre di policarbonato. Dal 2015 la gestione della pista è affidata a “Pattinatori San Mauro”.

Il pattinaggio richiede tanta costanza, determinazione e tecnica e l’obbiettivo è quello di migliorare sempre il proprio tempo andando sempre più veloce. E’ uno sport dove si fatica e perfino i centesimo possono risultare decisivi per la classifica di una gara. Non bisogna mai arrendersi, perchè i risultati si conseguono solo con la determinazione e la passione giorno dopo giorno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi