• mercoledì , 23 Settembre 2020

5 scientifico B – 4 scientifico A 11-4

4 Scientifico B: Mazza, Iattoni, Verino, Marocco, Simeoni, Viarengo.

5 Scientifico A: Gianpetruzzi, Roppolo, Lazzarotto, Miaja G., Miaja V., Caruso, Osella, Malabaila, Calosso.

Arbitro: Di Ciaula.

Ammoniti: Marocco.

Espulsi: Nessuno.

Marcatori: 4’pt Viarengo, 6’pt Osella, 10’pt Calosso, 12’pt Miaja G., 12’pt Simeoni, 19’pt Osella, 29’pt Calosso, 7′ st Miaja G., 8’st Verino, 12’st Caruso, 15’st Viarengo, 17’st Miaja G., 20’st Osella, 26’st Lazzarotto, 30’st Osella.

 

Caruso carica un tiro

Soverchiante vittoria per la 5 scientifico B nel match contro la 4 A, che ha patito la mancanza di due giocatori. Osella fa sentire sin dal primo minuto la pressione sulla difesa avversaria con un ottimo tiro che tocca la traversa. La 4 scientifico si riorganizza, Viarengo segna il primo gol con una fulminea incursione nella metà campo avversaria. La partita si fa subito più accesa con il pareggio dello stesso Osella, questa volta più fortunato. Due minuti dopo il raddoppio di Calosso, su un ottimo tiro da centrocampo, dà il via a una serie di tre gol in rapida successione.

Verino difende bene l’area, marcando senza sosta e bloccando le traiettorie, ma l’inferiorità numerica e le azioni escogitate dal playmaker Calosso la penetrano più volte. Simeoni, che prima era rimasto nelle retrovie a dirigere i suoi, si ribella al risultato avverso e con un tiro da fuori area segna il secondo gol. Anche Marocco tenta il tiro, che però viene prontamente parato da Giampetruzzi.

Calosso regge il centrocampo con Miaja G.. In difesa Simeoni e Verino fanno partire pericolosi contropiede, su cui costruiscono le loro azioni migliori. Il primo tempo termina con il risultato di 5-2. La quarta però non si perde d’animo.

Nel secondo tempo entrambe le squadre perdono un po’ di grinta, non riuscendo a mantenere i concitati ritmi precedenti. Simeoni non cambia la formazione dei suoi, preferisce non avanzare, servendo assist a Viarengo e Marocco. I loro compagni nella prima metà del secondo tempo reggono ottimamente, dando filo da torcere agli avversari. Verino, con un raid dalla difesa, e Viarengo siglano altre due reti, infondendo nuova speranza alla squadra e dando prova di ammirevole abilità.

 

Osella tenta di dribblare Verino

Lazzarotto e Roppolo iniziano a sostenere meglio l’assedio degli impetuosi attaccanti e danno la possibilità alla squadra di un’ offensiva più decisa. La difesa della quarta non regge e Calosso architetta numerose azioni dal felice esito. La quarta si oppone ripartendo in contropiede, ma negli ultimi quindici minuti le azioni sono sempre più sporadiche e viene consolidato il predominio della quinta, che segna ben sei gol nell’ultimo tempo, contro i due della quarta.

Il fischio finale sancisce il risultato di 11-4.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi