• mercoledì , 22 agosto 2018

storia

Chiamatele pure morti bianche.

Chiamatele pure morti bianche.

Luca Lovati. 70 anni ad agosto. Nella mattinata del 9 luglio si stava occupando di allestire la mostra antologica per il suo grande maestro, nonché migliore amico, Agostino Bonalumi (1935-2013). Però un improvviso malore gli ha fatto perdere l’equilibrio e ...

Leggi tutto

Il classico vive i Greci

Il classico vive i Greci

Il sole tramonta alle spalle del pubblico e lo spettacolo inizia, una storia che si ripete: tutti seduti sui gradoni bianchi e lisci del teatro, Siracusa è pronta a stupire di nuovo. Durate l’anno il professore Gardino ha proposto ai ...

Leggi tutto

Guardiamo al passato, speriamo nel futuro

Guardiamo al passato, speriamo nel futuro

Prendere “Lucciole per lanterne”: questo l’errore in cui lo storico può incappare guardando al passato, questo il titolo del dibattito che si è tenuto  allo Spazio Duecento del Salone del Libro. Già a partire dalla locandina, l’incontro assume un tono ...

Leggi tutto

Da Brixia a Brescia, una città dai mille volti

Da Brixia a Brescia, una città dai mille volti

Un viaggio attraverso il tempo, dai Romani fino ad oggi. Il 28 marzo gli studenti della prima classico si sono recati, insieme al professor Croce e alla professoressa Farinetto, a Brescia. Una gita di approfondimento dello studio svolto quest’anno in storia dell’arte ...

Leggi tutto

La strada verso Dio

La strada verso Dio

Non è necessario rimanere in ambito religioso per parlare di Dio. Le prime credenze non si fondavano infatti su testi sacri ma su danze rituali e macabri sacrifici. Le conversioni più eclatanti non sono avvenute davanti a una scrivania, ma ...

Leggi tutto

Cuori di cafone

Cuori di cafone

La popolazione italiana è composta al 97% di cafoni – e sicuramente ciascuno di essi riterrà di appartenere al restante 3%. C’è però una distinzione: i cafoni a tempo pieno e quelli part-time. Quelli che appartengono alla prima categoria sono facilmente ...

Leggi tutto

Stabilità ed espansionismo delle grandi potenze

Stabilità ed espansionismo delle grandi potenze

Secondo il racconto dello storico greco Erodoto, l’imperatore Serse considerava la conquista della Grecia come un’operazione strategica che avrebbe portato i Persiani a creare una testa di ponte in Europa per cominciare la conquista di tutto il mondo allora conosciuto. ...

Leggi tutto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi