• venerdì , 25 Settembre 2020

Il compleanno di Topolino

80. Questi sono gli anni che separano il nostro amato (e tecnologicamente più avanzato) 2012 dal lontano 1932, anno fondamentale in cui, in Italia, approdava il fumetto di Topolino  ad opera della Nerbini Editore (cf. figura sottostante). Il nome di questo topo antropomorfo è ormai celebre ai giorni nostri quanto il suo creatore, il famosissimo Walt Elias Disney. Questo primo fumetto è un giornalino di poche pagine formato non da storie ma da strisce che compaiono sui giornali. Sarà solo nell’aprile 1949 che Topolino  assumerà quel formato tascabile che ancora oggi possiede. Ma questo Topolino contiene solo storie americane tradotte in italiano. Bisognerà aspettare il numero 7, dell’ottobre 1949, per vedere la pubblicazione della prima storia italiana ad opera di Guido Martina. Questa storia è la prima della grandi parodie disnenyane “topolinesche”, ed è L’Inferno di Topolino, una versione un po’ divertente ma comunque molto poetica dell’Inferno di Dante Alighieri.

Ma Disney non è stato il solo a dare a Topolino un volto. Egli fa parte del trio fumettistico più famoso di tutti i tempi, formato da Disney, Floyd Gottfredson (5 maggio 1905 – 22 luglio 1986) e Carl Barks, detto l’Uomo dei Paperi, titolo giustamente suo essendo egli l’inventore di altri dei grandi personaggi della Dinsey quali Paperino, Zio Paperone, Paperina, Nonna Papera e altri. E come Carl Barks è l’Uomo dei Paperi, Disney e Gottfredson sono gli Uomini dei Topi. Gottfredson si occuperà di Topolino per cinquant’anni, disegnando la maggior parte delle strisce sul topo. Sono sue alcune indimenticabili storie come Il mistero dell’uomo nuvola, Il sosia di Re Sorcio, Il mistero di Macchia Nera, La barriera invisibile, L’isola misteriosa e moltissime altre.

Dopo L’Inferno di Topolino le parodie Disney sono state moltissime, riferite ai soggetti più disparati; per esempio, riferite a eventi o personaggi storici come La storia di Marco Polo detta il Milione, Peggy Duckenhaim Ispirato alla vita del grande navigatore Topolino presenta: Cristoforo Colombo. Ma ce ne sono moltissime altre. Ricordiamo quelle di personaggi ed opere famosi come Topolino Kid, Don Chisciotte, I promessi paperi. 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi