• martedì , 17 Settembre 2019

Don Bosco è qui! 29 gennaio 2014

Proiezione di foto e filmati sulla vita di Don Bosco

Proiezione di foto e filmati sulla vita di Don Bosco

29 Gennaio 2014, una giornata speciale, una notte ed un appuntamento al quale non si poteva mancare: Don Bosco è qui! Torna finalmente a Valsalice l’urna di Don Bosco con la statua del Santo e la reliquia della mano destra “quella con cui benediceva, assolveva, indicava la strada ai suoi ragazzi”.

A Valsalice Don Bosco ha riposato 41 anni, sino al 10 giugno 1929 quando, con una cerimonia solenne, è stato traslato a Maria Ausiliatrice.

Tutto era pronto per accoglierlo!

Il cortile, il Suo cortile era coperto da un soffice “tappeto  bianco” per rendergli più leggero il ritorno a casa… Un po’ di neve, giusto una spolverata, che ricorda il dolce zucchero a velo sulla sua amata torta al cioccolato.

Noi tutti lo abbiamo atteso, come si attende un padre, un fratello, un amico che torna da un lungo viaggio, con il cuore colmo di emozione e il desiderio di affidargli un pensiero.

Soprattutto con una gran voglia di dirgli: “Ben tornato!”

Così Valsalice si apre in un grande e commosso abbraccio, mentre il film e le foto della sua vita scorrono, proiettate sulla facciata dell’edificio.

Nell’attesa visitiamo i sedici stand allestiti sotto il portico e all’interno.

DBEQ

Allievi e professori sono impegnati ad accogliere le famiglie e tutti coloro che stasera (e sono tanti) hanno voluto essere qui in questo momento storico.

In teatro una proiezione narra la Storia di Don Bosco, ripercorrendone alcune tappe, a Chieri, a Valdocco, a Valsalice e nel Mondo.

In tutti gli stand si approfondisce un aspetto della sua opera: l’amore per i giovani, gli scritti, i sogni che hanno accompagnato la sua esistenza.

Anche la Tomba ed il Museo sono aperti e visitabili questa sera.

Si gela, ma ad attenderci c’è anche un punto ristoro, con vin brûlè e dolci al cioccolato che tanto piacevano a Don Bosco,  per chi vorrà replicare a casa tanta bontà c’è anche un opuscolo con la ricetta della torta al cioccolato accompagnata da alcune frasi di Don Bosco.

Alle 22,00 la Banda di Brandizzo, di cui fa parte anche la Professoressa Fabbri, dà inizio alla cerimonia.

Prof.ssa Fabbri

Prof.ssa Fabbri

DSC00700

Il coro diretto dal Professor Giubergia intona le canzoni di Don Bosco.

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Prof. Giubergia dirige il coro

Il Prof. Giubergia dirige il coro

Siamo tutti riuniti in cortile dinanzi ai gazebo allestiti per l’occasione, cantiamo e preghiamo.

Le candele brillano nella notte, fa freddo e mentre cantiamo nuvole di fumo, escono dalle nostre bocche come fumetti e portano in alto, le nostre parole.

Il Preside, Professor Pace e Don Gianni Di Maggio, sul palco ci parlano di Don Bosco, della sua vita e del suo amore per i ragazzi, mentre le note dell’Ave Maria di Schubert riempiono l’aria, si alzano in volo leggere e luminose le lanterne alle quali ognuno di noi affida una preghiera, un sogno, una speranza.

Lanterne

Lanterne

Un riflettore illumina a giorno l’ingresso principale, ecco è il momento, l’urna di Don Bosco fa il suo ingresso a Valsalice fra due ali di folla, portata a braccia dal Professor Pace e da alcuni allievi del Liceo.

Don Bosco è qui! Che emozione! I canti, le preghiere, i ricordi continuano.

Caro Don Bosco, riposerai qui fino a domattina, tutti insieme ti diamo la Buonanotte, come sempre facevi tu con i tuoi ragazzi.

Ti ringraziamo in nome dei giovani di ieri, di oggi e di domani per aver indicato la strada da percorrere con allegria e condivisione.

Una preghiera: per favore resta sempre, come hai promesso e hai voluto fosse scritto, qui a custodia della tua casa e di tutti noi.

DSC00646

DSC00892

DSC00712DSC00704DSC00742

DSC00731

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi