• venerdì , 25 Settembre 2020

Xbox One: all in one!

Xbox ONE-The future is now

Xbox ONE-The future is now

Il kit di sviluppo della console era conosciuto inizialmente come Xbox 720, poi rinominato dalla casa con il nome in codice di Durango; il termine “One” è una abbreviazione della frase “All in One” ovvero “Tutto in Uno”.

Xbox One offre  3 differenti sistemi operativi: Xbox OS, un OS basato sul sistema operativo di Windows 8 ed un terzo sistema operativo che si occupa della comunicazione in multitasking degli altri due OS. Ad esempio, tramite questi sistemi operativi è possibile ricevere una chiamata Skype mentre si sta giocando senza che il gioco si interrompa.

La console è stata annunciata ufficialmente il 21 maggio 2013 durante l’evento Xbox Reveal a Redmond e messa in commercio in 13 paesi (tra cui l’Italia) il 22 novembre 2013 ed è arrivata nei rimanenti entro il gennaio 2014.

Kinect One

Kinect One

La Xbox One ha una CPU con otto core x86-64, 8 Gigabyte di RAM, un hard drive da 500 GB, una memoria flash da 8 GB, legge dischi Blu-Ray, supporta la risoluzione 4K ed ha un’uscita audio surround 7.1

Il nuovo Kinect ha una risoluzione a di 1080p e lavora processando 2 GB di dati al secondo. Inoltre è in grado di riconoscere fino a 6 giocatori e riesce a monitorare dati come il battito cardiaco e i movimenti dei muscoli facciali.

Riguardo alla privacy, è stato dichiarato che è facilmente riconoscibile quando il Kinect è acceso o spento (attraverso una lucetta led), e che l’utente ha il pieno controllo su questa periferica, che non deve neanche restare sempre connessa alla console.

Cotroller Xbox OneIl nuovo Kinect ha una giocabilità molto superiore al modello precedente, grazie ad un “lag time” di soli 40 MS.

Il nuovo controller ha un design molto simile al controller di  Xbox 360. I pad direzionali sono stati resi più “tradizionali” rispetto a quelli della precedente console; le batterie durano più a lungo e la precisione dei grilletti analogici è stata migliorata, secondo gli sviluppatori, del 50% grazie a un innovativo sistema di vibrazione, che rende questi ultimi più solidi rispetto al passato.

Il controller dispone di un vano per 2 batterie stilo, ricaricabili con il Recharge Kit originale.

xboxomediaremotenews

La Microsoft ha anche annunciato che i giochi di Xbox 360 non possono essere usati nella nuova console.

In più è da poco arrivato il media remote, un telecomando che consente di controllare i contenuti video gestiti tramite la console, di accedere alla OneGuide e anche, attraverso Kinect, di gestire alcune funzionalità della propria TV.

 

Contenuto non disponibile
Consenti all'utilizzo dei cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

amXYg6o_700b[1]

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi