• martedì , 24 Novembre 2020

Storia di una ladra di libri – il Film

storia-di-una-ladra-di-libri-teaser-poster-italia

Questo film è ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Racconta di una ragazzina, Liesel,  che deve scappare con la madre e il fratellino più piccolo.

Durante il viaggio suo fratello muore e Liesel ruba il libro che scivola nella neve, mentre seppelliscono il bambino.

Sua madre deve fuggire perché le sue idee sono in contrasto con quelle naziste.

Liesel viene affidata ad una coppia: Rosa e Hans Hubermann.

Rosa all’inizio è molto severa con lei, mentre Hans, dal carattere più dolce e comprensivo, le insegna a leggere utilizzando il libro che Liesel aveva rubato nella neve.

Liesel nel frattempo va a scuola, quasi tutti i suoi compagni la prendono in giro tranne Rudy, un ragazzo che frequenta la sua stessa classe e si innamora di lei appena la vede.

Gli Hubermann nascondono in casa loro Max, un ebreo, figlio del più caro amico di Hans a cui deve la vita.

Hitler ordina di bruciare tutti i libri. Liesel assiste con tutti gli altri abitanti del paese al rogo, ruba un libro che si era salvato, nascondendolo sotto il cappotto, Hans la rimprovera perché con quel gesto avrebbe potuto far finire in galera tutta la famiglia.

Max  si ammala gravemente, ha la febbre alta. I nazisti controllano tutte le case del paese per cercare gli ebrei nascosti e Max viene sistemato in cantina.

Liesel passa giorni e giorni a leggergli dei libri sperando che guarisca, nel frattempo tutti gli uomini del paese vengono reclutati per andare in guerra e anche Hans deve partire.

5fe1d898380850282814da4a9215a638

I bombardamenti sono sempre più frequenti, donne e bambini scendono nel rifugio, Liesel combatte la paura raccontando storie per tutti fino a quando le bombe non cessano di cadere.

Max, guarito, si rende conto che non può restare nella casa di Liesel e quindi decide di partire; qualche giorno dopo sarà deportato.

Hans torna dalla guerra. Nel frattempo le notizie alla radio dicono che gli americani stanno arrivando per salvarli.

L’ultimo bombardamento avviene di notte, le sirene non suonano: non si salva nessuno, solo Liesel viene estratta viva dalle macerie, e ritrova il quaderno rosso che Max le aveva regalato.

Liesel trova Rudy e gli strappa l’ultimo bacio.

Solo a questo punto si intuisce che la voce narrante, che ha commentato e raccontato parte del film è quella della Morte.

Qualche tempo dopo Liesel mentre lavora nella sartoria del papà di Rudy riceve la visita di Max, è vivo ed è tornato per lei.

Da quel momento la felicità torna a far parte della vita di Liesel, sposerà Max e diventerà una famosa scrittrice.

Menina-Livro1-1

Vi consiglio di vedere questo film che, come molti altri, ha tentato di ricostruire le atrocità della Seconda Guerra Mondiale.

Storia di una ladra di libri, con delicatezza, mette in risalto i buoni sentimenti: l’Amore e l’Amicizia sono i veri protagonisti del film.

 

 

 

 

 

Contenuto non disponibile
Consenti all'utilizzo dei cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi