• domenica , 26 Maggio 2019

Le terze a Chieri sui luoghi di Don Bosco

IMG_5095Lunedì 20 aprile le terze medie sono partite per Chieri per visitare i luoghi di Don Bosco.

Chieri è una città molto importante per Giovanni perché qui passa ben 10 anni, forse i 10 anni più importanti della sua vita.

Giovannino arriva a Chieri all’età di 15 anni principalmente per studiare, qui impara diversi mestieri come ad esempio il calzolaio, il barista, il pasticcere e il fabbro.

Tutti questi lavori gli torneranno utili quando fonderà le scuole professionali dove lui stesso tramanderà ai propri ragazzi ciò che aveva imparato.

 

IMG_5097

A Chieri Giovannino fonda la Società dell’allegria: «Noi facciamo consistere la santità nello stare molto allegri» questo è il motto di Giovanni. Il regolamento, composto da tre articoli, stabiliva che chi ne facesse  parte dovesse avere un comportamento da buon cristiano, fare i propri doveri scolastici e religiosi e, soprattutto, esseri allegro.

Chieri è molto importante per Giovannino anche per le sue amicizie perché qui incontra Giona, un ragazzo ebreo che viveva nel ghetto di Chieri: Giona qualche tempo dopo si convertirà al cattolicesimo.

IMG_5104

 

 

 

Siamo stati inoltre al Centro Visite Don Bosco che era diviso in varie sale dove abbiamo potuto vedere dei video che narravano la storia di Don Bosco a Chieri.

I luoghi che abbiamo visitato sono testimoni del passato ma al tempo stesso le attività che oggi vi si svolgono mantengono vivo il sogno di Don Bosco di aiutare i ragazzi e lo fanno diventare realtà.

I luoghi nei quali Don Bosco ha vissuto e operato

 

 

 

 

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi