• domenica , 27 Settembre 2020

Tartarughe da vicino

Nel silenzio e nel buio tra i bagnanti increduli accovacciati sulla spiaggia, a Marina di Carmerota, una tartaruga Caretta Caretta sotto i raggi della luna depone le uova sulla sabbia di un lido pubblico, tra lo stupore di turisti e studiosi. Tutto inizia il 29 del mese scorso, quando alle tre di notte un gruppo di ragazzini vede una tartaruga per strada, davanti al campeggio “Nessuno”. La tartaruga, impaurita scappa. Tuttavia la sera successiva ritorna per deporre le uova. Ora ci sono i biologi della stazione Zoologica, che hanno coinvolto i ragazzini che avevano avvistato la tartaruga il giorno prima e alcuni turisti interessati da questo paradiso naturale nel cuore del Cilento.

Tartaruga

La deposizione delle uova viene fotografata e filmata in diretta. In seguito viene posizionato un GPS sulla corazza della tartaruga per continuare a monitorare i suoi viaggi e le sue abitudini. Si tratta di un esperimento scientifico unico in Europa.

“E’ la prima volta in assoluto che nel Mediterraneo occidentale viene posizionato un GPS su una tartaruga marina femmina adulta”, spiega Fulvio Maffucci, della Stazione Zoologica Anton Dohrn.

Baby Loggerhead Sea Turtle ( Caretta caretta )

Grazie  ai video e alle foto inviate dai turisti, che alcuni esperti hanno analizzato e comparato con appositi programmi, sono giunti alla conclusione che ci sono cinque nidi sul litorale, con uova deposte da quattro madri diverse. Ma spiega Maffucci che oltre ai cinque nodi isolati e protetti ce ne sono molti altri. Per questo potrebbe infatti accadere di imbattersi, specialmente verso fine agosto, in tartarughine che sbucano dalla sabbia.

Un simile magico e incredibile evento e accaduto domenica 9 agosto alla sera sulla spiaggia di Cala del Cefalo a Marina di Camerota. Sono uscite le prime due tartarughe da un nido. Sono «Odissea» e «Nessuno». Il loro nome è dovuto ai vicini campeggi.

Si tratta di eventi naturali straordinari che accadono anche in Italia. Siamo ad agosto, il cuore dell’estate e sinonimo da sempre di vacanze. Alcuni scelgono mete fuori dalla nostra penisola, nel pieno diritto, ma è necessario considerare che anche nel nostro paese si possono avere simili incontri ravvicinati. Ed è solo una delle bellezze dell’Italia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi