• venerdì , 23 Ottobre 2020

Malala Yousafzai e il suo film pacifista

Toccante e raggiungibile.
Il lungometraggio autobiografico “He named me Malala”,  che verte sulla lotta delle donne per i diritti di cultura e studio, ha come protagonista la giovane Malala Yousafzai, premio Nobel della pace nel 2014, una ragazza come le altre ma con un grande sogno: riuscire a portare il sapere anche alle donne.

He named me Malala

He named me Malala

Dal 2010 sul suo blog racconta la sua voglia di imparare, desiderio inconcepibile secondo i talebani, che  la attaccano: pensando che l’unica soluzione per il ridurre la ragazza al silenzio sia il piombo, le sparano. E’ una giornata normale: Malala è sul pullmino che dopo pochi minuti l’avrebbe portata a scuola.

Dopo essere stata ferita da proitettili talebani, Malala sembra abbandonare i suoi obiettivi. Invece, in fin di vita all’ospedale, ritrova la speranza.

Il loro proiettile non mi ridurrà al silenzio.

Parole che sono una promessa: comincia a lottare come non mai con tutta la sua famiglia e con 66 milioni, numero non da poco, di donne e bambini senza istruzione, soprattutto con l’aiuto di suo padre, sua grande figura di ispirazione.

MALALA

Con i suoi discorsi pubblici all’ONU, Malala riesce a guadagnarsi la fiducia di milioni di persone.

One child, one teacher, one book one pen can change the world.

Questa sua frase, pur essendo semplice, riesce a trasmettere l’importanza dello studio e della cultura: i primi strumenti, secondo Malala, per consolidare la pace ed evitare le guerre. Un messaggio potente, reso ancora più forte dalla giovane età della ragazza: una fantastica adolescente.

Questa pellicola riesce a sottolinea l’importanza dei diritti umani e aiuta a capire il mondo che ci circonda, con i suoi molti problemi.

Questo link porta all’articolo “IO SONO MALALA”

Questo link porta all’articolo “ANDARE A SCUOLA SFIDANDO I TALEBANI”

Questo link porta all’articolo “LA GIOVANE PACE”

Questo link porta all’articolo “MALALA, UNA RAGAZZA UNA LEGGENDA”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi