• mercoledì , 23 Settembre 2020

I codici di Dante a Valsalice

Da mercoledì 17 febbraio a venerdì 19 febbraio a Valsalice si terrà una mostra su codici danteschi curata dall’area di Lettere dello Scientifico e da alcuni allievi delle Terze.

IMG_0630

Come nasce questo progetto?

La mostra ha due obbiettivi principali: da una parte valorizzare la cultura umanistica anche per il Liceo Scientifico. Dall’altra aprire gli occhi agli allievi su un patrimonio enorme a livello bibliografico. Infatti a Valsalice ospitiamo una vastissima serie di contenuti danteschi. In funzione di questa nostra eredità si è scelto questo tema per la mostra. Anche a fronte del settecentocinquantesimo anniversario della nascita di Dante dello scorso anno, i professori si sono cimentati in questo progetto.

Chi è stato coinvolto?

L’esposizione ha coinvolto in particolare gli alunni del terzo anno dello scientifico. La mostra sarà opera dei ragazzi; gli insegnanti investiranno il ruolo di supervisori. L’iniziativa sarà aperta a tutti gli allievi del Valsalice e alle loro famiglie. Poi, su prenotazione, anche alle scuole esterne

Quali sono le aspettative?

A proposito dell’anniversario dantesco abiamo avuto due tipi di approccio a seconda dell’indirizzo scolastico. Al classico di tipo territoriale: i secondi e i terzi anni sono infatti stati portati sui luoghi del Poeta a Firenze. Questo tipo di approccio più pratico viene contrapposto a quello dello scientifico: abbiamo osato, cercando di rendere interessante una realtà che oggi non coinvolge gli adolescenti. I giovani si dovranno cimentare in un progetto di divulgazione dantesca. In realtà si sono sollecitati tutti gli studenti, sia che si visiti o no la mostra, a capire la bellezza della letteratura dantesca.

Per coinvolgere i suoi studenti dello scientifico che strumenti utilizza?

Dante è Divina commedia. Il metodo più efficace per appassionare gli allievi è proprio la lettura; è un modo per coinvolgere ed attirare alla bellezza della Commedia. Ci vuole una lettura declamata e precisa. Dante ha bisogno di essere innalzato proprio nella fase di lettura delle sue opere. Sul web ci sono lettori illustri, come Vittorio Gassman, a cui spesso affido il compito di spiegare Dante agli allievi.

IMG_0610

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi