• domenica , 27 Settembre 2020

Il pagellone di serie A

Controlliamo con attenzione l’ultima giornata di Serie A che si è conclusa, dalla schiacciante vittoria del Napoli alla brutta prestazione delle due milanesi.

voto 10…per il Capitano Totti

Nell’ultima partita entra a 4 minuti dalla fine e segna una doppietta portando alla Roma altri 3 punti importantissimi per consolidare il terzo posto. Signore e Signori: Francesco Totti.

francescototti_1eih8o08a9o7812fa3kw0vlr64

Voto 9…alla potenza partenopea

Il Napoli batte per 6 a 0 il Bologna di Donadoni, dimostrandosi ancora una volta pronta per affrontare le big d’Europa in Champions League, anche senza il Pipita.

gabbiadini

Voto 8…alla solita goleada bianconera

Prima 4 gol al Palermo e adesso altri 3 contro i biancocelesti della Lazio, insomma: quinto scudetto consecutivo per i bianconeri.

Voto 7…alla schiacciante vittoria del Chievo Verona

Questa squadra ogni hanno riesce anticipatamente a raggiungere la salvezza, riuscendo anche a fare partite straordinarie come l’ultima svoltasi contro il Frosinone: 5 a 1 e punti in cassaforte.

 

Foto LaPresse - Fabio Ferrari 12/09/2015 Torino ( Italia) Sport Calcio Juventus Fc - Chievo Verona Campionato di Calcio Serie A TIM 2015 2016 - Stadio "Juventus Stadium" Nella foto: Esultanza Hetemaj, rete 0-1 Photo LaPresse - Fabio Ferrari 12 September 2015 Turin ( Italy) Sport Soccer Juventus Fc - Chievo Verona Italian Football Championship League A TIM 2015 2016 - "Juventus Stadium" Stadium In the pic: Hetemaj celebrates after goal

Voto 6…al Genoa killer

Voto 6…al Genoa

È stata fatale la sconfitta nerazzura contro il Genoa, che si è dimostrata cinica al punto giusto per battere l’Inter ed infrangere tutte le loro speranze di Champions League.

Genoa's Leonardo Pavoletti (L) jubilates with his teammates after scoring the goal 1-1 during the Italian Cup quarter round soccer match Genoa Cfc vs Us Alessandria at Luigi Ferraris stadium in Genoa, Italy, 15 December 2015. ANSA/LUCA ZENNARO

Voto 5…al nuovo Milan di Brocchi

Nuovo allenatore ma la storia non cambia: altro pareggio in casa per i Diavoli Rossoneri contro il Carpi motivato per la ricerca dei 3 punti, importantissimi per la loro salvezza.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi