• giovedì , 18 ottobre 2018

Il Conte di Montecristo

di Irene Lorusso

Alexandre Dumas è stato un famoso scrittore francese vissuto nel diciannovesimo secolo. I suoi più grandi successi furono la trilogia dei tre moschettieri e il Conte di Montecristo.

Tutta la storia di quest’ultimo è incentrata sulla figura enigmatica del conte di Montecristo, uomo misterioso che, dopo 14 anni di carcere e 9 di viaggi nell’Oriente, appare a Parigi e vi trascorre appena 4 mesi per portare a termine la sua personale vendetta. Montecristo è il ricco onnipotente che consacra tutte le sue forze e i suoi mezzi alla punizione di chi si è reso colpevole contro di lui infrangendo leggi divine ed umane, ma egli stesso è trasgressore di queste leggi, che scavalca e calpesta con noncuranza, pur di raggiungere il traguardo prefissato.

Secondo Edmondo Dantes, cioè il conte di Montecristo, e secondo Dumas, il delitto deve essere punito da colui che lo ha subito. E’ giusto così, è la volontà di Dio, la vendetta è sacra: é il sangue che chiama sangue. L’aspetto della vendetta è molto attuale e nei secoli, più volte è stato riportato sia su carta che su pellicola cinematografica, ma Dumas è stato l’unico a presentare questo tema con precisione e con la sua solita fluidità nella scrivere, modalità di scrittura che rendere il libro un classico che mai stancherà i lettori.

Molti artisti hanno preso spunto dalla vicenda del conte, come il regista James McTeique, che ha incentrato il suo capolavoro, V per vendetta, film del 2005, con un cast d’eccellenza formato da Natalie Portman e Hugo Weaving, sulla vendetta di Montecristo, da cui il protagonista, V, prende spunto.

La fama di Dumas è sempre stata grande tanto che gli è stata dedicata una statua nel 1883 di Gustave Dorè, che in seguito affermò: “Se ogni lettore di Dumas avesse versato un solo centesimo, questo monumento, anziché di marmo, avrebbe potuto essere d’oro massiccio”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi