• venerdì , 30 Ottobre 2020

Amica ambizione

di Giovanni Tosetto

11. Come gli alpinisti che, nei primi sei mesi del 2019, hanno perso la vita cercando di scalare la montagna più alta del mondo.

Ci deve far pensare perché vuol dire che tra le centinaia di persone che annualmente tentano di scalare il monte Everest almeno più di una decina muoiono prima del raggiungimento della vetta. Questo dato ci dimostra che molte persone pur di sentirsi i migliori, di esserlo veramente o anche soltanto per realizzare i propri sogni sono pronti a correre alti rischi e persino a mettere a repentaglio la propria vita. Detto così potrebbe sembrare pura follia, eppure generalmente i giocatori esperti conoscono le regole del gioco ed anche i possibili rischi da mettere in conto e quindi si tratta di ambizione.

Per questo motivo l’ambizione può essere definita come il desiderio del raggiungimento di un obiettivo preposto e quando il desiderio diventa forte ci viene da chiudere un occhio per evitare di vedere i rischi.

Il numero dei morti sull’Everest ci deve anche far riflettere sull’evoluzione della mentalità della società odierna e riguardo proprio l’ambizione e il successo. Infatti l’aspirazione al successo genera spesso una competizione agonistica ma malsana perché come si sa sulla vetta non c’è posto per tutti. Esempio emblematico è proprio la scalata dell’Everest durante la quale alcuni scalatori, come hanno testimoniato, hanno dovuto passare sopra i cadaveri.

Tuttavia l’ambizione è essenziale per poter andar avanti perché è il combustibile che ci permette di muoverci e di progredire, come allo stesso modo il desiderio è quella fiamma interiore che rimane sempre accesa perché è un sogno che non si spegne mai. Anche se realizzato si evolve, diventa più grande o si trasforma in uno successivo.

È importante anche però ricordarsi che il successo nella vita di una persona non è tutto e quindi, come il gioco non vale la candela, il successo non vale la vita.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi