• domenica , 15 Dicembre 2019

Friday For Future,i ragazzi di Greta a Torino

Il 27 settembre 2019 giovani in tutta Italia e in tutto il mondo sono scesi in piazza per la Terra e il nostro futuro.

Alle 9.30 il monumento al traforo del Frejus svetta sopra migliaia di cartelloni per l’ambiente. Torino è paralizzata e dal cielo grigio si vedono mille colori su magliette, visi e disegni. Non solo liceali e studenti universitari, ma anche bambini delle elementari, professori e mille altri adulti di professioni diverse. Il cambiamento climatico importa a tutti. La Terra è di tutti.

Verso le 10.20 il corteo di gente si muove, il Po e la Dora impallidiscono di fronte a questo fiume di persone, il cielo in risposta mostra un accenno di azzurro. Si passa per via XVIII Dicembre e poi si svolta in Via Cernaia. È impressionante la portata di questa manifestazione, tanto che la stessa Greta Thumberg, paladina di questa lotta, pubblica una foto sul suo profilo Instagram elogiando il capoluogo piemontese.

Si canta per il pianeta, si urla incitando ad unirsi e in risposta il flusso aumenta ancora. Si arriva prima dell 11.30 in piazza Castello, dove si mostrano sempre più in alto i cartelloni, che attraggono per la simpatia seducente o per la struggente verità. Il significato però è uno: esiste un solo pianeta e siamo noi a doverlo salvare.

Non si ferma. Dalla residenza del primo re d’Italia si arriva in piazza Vittorio Veneto. Un secolo fa i giovani combattevano a Vittorio Veneto la prima guerra mondiale per la loro patria. Oggi, combattiamo per il nostro mondo.

I 50mila giovani di Greta a Torino per il futuro, pronti per salvare il mondo. Ecco il Friday For Future. Ed ora bisogna cambiare, è necessario evolversi. Riguarda tutti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi