• giovedì , 28 Maggio 2020

Una canzone per te!

Nel suo “Bianca come il latte, rossa come il sangue“, Alessandro d’Avenia dice che “a volte nella musica si trovano le risposte che cerchi, quasi senza cercarle. E anche se non le trovi, almeno trovi quegli stessi sentimenti che stai provando. Qualcun altro li ha provati. Non ti senti solo.”

Ed è proprio così. Fin dal grembo materno siamo circondati da suoni e voci ovattate che, piano piano, diventano parte della nostra vita. Arriva in maniera inaspettata e instaura con noi le relazioni più variegate. C’è chi la trasforma in una ragione di vita, chi non capisce il senso di quello strambo insieme di note e di colori, ma ne viene ugualmente sopraffatto. A volte basta davvero poco.

La musica parla tante lingue, raggiunge i cuori ad ogni latitudine e trasforma gli scenari più diversi. Anche in questo periodo così difficile, rimane una fedele compagna di vita. Lo dimostrano i flashmob sui balconi, le dirette onnipresenti di cantanti e artisti, le iniziative culturali.

Anche noi del Salice vogliamo contribuire nel fare più rumore, per ricordarci che anche adesso siamo tutti meno soli. Buon ascolto!

Che vita meravigliosa – Diodato

Chiudendo gli occhi, questo brano riesce a trasportare per tre minuti su una spiaggia di Taranto, tra un piatto di tubetti con le cozze e un tuffo nel mare. E’ un inno alla vita in tutte le sue sfaccettature, “che fa piangere e ballare“, fa sorridere ed emozionare. Un piccolo viaggio in un’estate che fa comprendere che lo scorrere del tempo non è mai così banale.

Martina Belluscio

Va tutto bene – Giulia Molino

Credo che durante i periodi più bui della nostra esistenza sia importante ripetersi che andrà tutto bene, nessuna canzone più di questa esprime appieno i sentimenti di noi ragazzi in questo difficile frangente della nostra vita.

Carlotta Buemi

Blinding Lights – The Weekend

In quanto valore musicale forse non ha molto, però il suo ritmo, trasmette energia, quella che in questo momento ci serve per andare avanti, la forza che a molti manca perché ormai distrutti da questo incubo che sembra non finire più, quindi proviamo tutti per pochi minuti ad ascoltare musica e a provare a dimenticare o comunque a dare meno peso a queste problematiche, nella speranza di ritornare alla normalità.

Vittoria Cusato

Ti volevo dedicare (feat. J-Ax & Boomdabash) – Rocco Hunt

Ritmo incalzante, vengono alternati parti più malinconiche ad altre più allegre, l’ alternanza delle voci dei tre cantanti rappresenta il passato, il presente e il futuro. Quest’ultimo si auspica sarà entusiasmante e soprattutto otterremo insegnamenti importanti da questi mesi di “clausura”. La quotidianità del post-coronavirus non sarà più considerata scontata, ma verrà apprezzata da tutti come non mai.

Mariano Piazza


It’s my life Bon Jovi

Per quanto la canzone possa sembrare “datata” perché uscita da quasi vent’anni, è in realtà uno stimolo a vivere la propria vita in pieno.
In particolare in questo periodo in cui dobbiamo rimanere chiusi in casa e il tempo ci sembra sprecato, dobbiamo sforzarci di cercare un modo per rendere fruttuosa questa quarantena, senza perderci d’animo, dedicandoci, per esempio, a riscoprire il piacere di stare in famiglia o a fare quelle cose per cui prima non avevamo mai la possibilità.
Bisogna vivere questa situazione (il più possibile) con serenità e positività, in modo tale che questo tempo non diventi davvero tempo buttato.

Vittoria Dante

Lei verràMango

Le melodie di Pino Mango sono poliedriche, solo recentemente la sua famosissima canzone “Oro” è stata rivisitata tornando alla ribalta anche tra i più giovani grazie a Gué Pequeno.

“Lei verrà” è un brano che lascia spazio alla nostra immaginazione e alle nostre fantasie. Le diverse interpretazioni che la critica dà al testo sono incerte, noi in questo periodo di quarantena pensiamo alle nostre attese e alle nostre speranze, ai nostri affetti e al vero valore della nostra quotidianità.

Verrà la primavera, tornerà la scuola, lo sport, Pasqua, un amico o un’amica, un ragazzo o una ragazza…chi per te?

Giovanni Ricci

Relax, Take it Easy – MIKA

Il brano é come un’intersezione fra allegria e tristezza; un ponte di nostalgia che fa venire voglia di piangere e ballare, sentimento comune a molti che puó rispecchiare periodi di confusione, come questo. Le parole cercano di tranquillizarci e ci ricordano che tutto é relativo: Relax, Take it Easy!

Eleonora Bianco

Alone, Pt. 2Alan Walker, Ava Max

Un brano appartenente alla famiglia EDM. A differenza di molte altre canzoni nel testo viene evidenziato “I know I am not alone”, una frase che in questa quarantena ci sembra molto lontana.

Edoardo Pivato

Viva la vidaColdplay

Un brano del 2008 che in questi giorni di quarantena fa ricordare a tutti quanto sia bello vivere e godersi la propria vita nel modo più libero possibile. Il ritmo sempre più veloce che esplode nel ritornello ricorda le emozioni che viviamo tutti noi durante la nostra vita e anche se ora ci sembra di essere privati da tutto dobbiamo ricordarci che poi dopo apprezzeremo tutto di più.

Beatrice Benadì

A sky full of starsColdplay

In questo momento, siamo noi quelle stelle nel cielo che devono continuare, nonostante tutto, a brillare di una luce splendente e non offuscata, per illuminare così le stelle meno lucenti e ritornare a riempire il cielo.

Agnese Donna

The night we metLord Huron

Una delle soundtrack principali della serie Netflix Thirteen Reasons Why. È un brano che parla di un amore perduto e del desiderio di riconquistarlo. Carico di malinconia, esprime il vero significato della consapevolezza del non poter più tornare indietro, ma anche della ricerca della forza per continuare a vivere.

Cecilia Blunda

Il segreto della musica sta nella condivisione. Queste canzoni, insieme a quelle scelte dai nostri amici su Instagram, fanno parte di una speciale playlist creata per l’occasione, potete trovarla attraverso il link qui sotto. Share the love!

Contenuto non disponibile
Consenti all'utilizzo dei cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi