• sabato , 24 Ottobre 2020

This is the story of…5 scientifico A

ANDREA ACTIS (Andre, tennista, treno, Big, Biondo, Andreman)

Potrebbe sembrare un ragazzo serio, ma appena lo conoscerete capirete che è un vero matto. Pendolare storico, CHIVASSO – VALSA, per 5 anni, è diventato la star di Trenitalia. Conosciuto come campione di tennis, quando non è in campo si alletta a portare la sua bella per le colline con la sua Mini arancione. Il suo nome in cima all’elenco è un punto di riferimento per molti prof. Inoltre non solo la sua chioma bionda ha conquistato la nostra artista ribelle, ma…è anche il tallone d’Achille di molte professoresse!!

#chetreno, #sotutto, #daidaisonopronto


DEBORAH BORTUN (Gibbyyy, Debs, Debbi, Elena, SweetD, Deborahhhhhh)

 “Si dice Bòrtun o Bortùn?”. La prediletta della professoressa Cara, italiana o inglese ancora non si è capito. Quando le conversazioni italiane diventano noiose la sua risposta è sempre un algoritmo in inglese. Ha provato tutte le diete e ora è vegana, ma solo il mercoledì. Indiscussa esperta di moda, cibo, estetica, fitness… E’ sempre disponibile per un caffè, ma non dovete impedirle di fare la sua amata pennichella pomeridiana.

#emangiatelaunabistecca, #pennica

IRENE CLARA (Ire, Irin)

Non sappiamo ancora bene quale sia il nome e quale il cognome. Leggenda narra che il suo nome derivi dal lavoro del padre: dirigente dell’Iren. Poche parole, ma precise. Gestisce le nostre ripetizioni di matematica ogni pomeriggio. Sempre fedele allo studio di Piero, da ormai cinque anni, ogni giorno riesce a stare oltre dieci ore a scuola. I suoi unici desideri sono mangiare e dormire. Lo sforzo più grande che fa durante l’ora di ginnastica è spruzzare il deodorante: il professor Rosso ha completamente perso le speranze.

 #nonc’hovoglia, #pausapipì,  #paaaaaaaaaahhhh

ALBERTO COSTA (Alby, Crosta, Comba, Rafa, Albertino)

Fedele a due cose soltanto: le schedine e le balzate. Se c’è bisogno di movimentare una lezione o di balzare scuola fate affidamento su di lui. Personalità di granito, niente lo può separare dal tennis o da Fortnite. Quando si impegna in qualcosa va fino in fondo. Più assenze che sufficienze ma anche lui in qualche modo ce l’ha fatta. Su 5 anni di liceo non ne ha passati più di 3 tra i banchi. Insieme a Vitto, una mattina su due è inspiegabilmente malato.

 #balzatatattica, #piuttostobalzo, #bollapresaaaa

ALBERTO CRIVELLI (Albi, Crivo, Crive, taxi C, albocri01)

Lo star fermo è contro la sua natura. Ovunque tu ti trovi lo vedrai sfrecciare sopra la sua Spassomobile carica di ragazze. Con il suo fascino e la sua intelligenza non si fa scappare nemmeno una preda. E’ molto dispettoso: certi giorni lo odi, certi giorni lo ami. Per lui le verifiche sono sempre troppo facili, ci aspettiamo una maturità coi fiocchi. Per una “bambina” andrebbe in capo al mondo. Habitat naturale: Gran Bar e campo da calcio.

#gooooocavallooo, #criveforpresident, #ollareollare, #unabambinaèpersempre, #iogioco

SOFIA CROSETTO (Sofy -con la Y naturalmente- Sof, Sofee, Crose)

Grande risata improvvisa e apparentemente immotivata. E’ scientificamente provato che mai nessuno sia riuscito a ridere come lei per 24 ore di fila.  Non fatevi ingannare del suo 1.59 m. di altezza, è bella tosta: alcuni sfortunati si sono trovati ad affrontare 13 interrogazioni, 18 verifiche, sconfiggere il male e trovare le sfere del drago in un solo giorno. Sempre attenta alla linea, se non bevi abbastanza acqua da equivalere metà del suo peso corporeo non è contenta. Famosa per i suoi snack molto curiosi: pomodori, pere, prugne…dipende dal mood. Toccarle il suo Cobra è da pazzi,si rischia la vita!

#albertostammilontano #profnonpossofareginnastica #mabastaaaaa #ahahahmuoio #mannstoridendo #ogginonègiornata

MARTA DELOGU (Marta, attrice)

Si narra che qualcuno tempo fa abbia provato a chiamarla “Martona”. Pare che questo tale oggi non abbia più gli arti. L’indiscussa dissacratrice della classe, le sue discussioni con Loj passeranno alla storia: nessuna pietà! Piccola Matrioska: diffidente e pacata all’inizio, esplosione di vivacità alla fine. Attenti però, la conquista della sua fiducia richiede tempo… Apprezzerete di lei la sua schiettezza e onestà, capace di grande profondità ed è anche un’ottima consigliera. Sempre fedele alla sua Venaria, ci aspettiamo presto di vedere i suoi ricci sul grande schermo!

#stoansiando #chesbatta

GUJA GARZINO DEMO (J, JJ, Gujetta, Jey, Guj)

Un aggettivo: adorabile. Rende più solari le giornate di tutti. Spersa nel suo mondo fatto di Friends, Pinguini, panda e colori pastello riesce anche a trovare il tempo per essere un genio…nessuno è ancora riuscito a spiegarlo (anche perché studia e finisce interi capitoli durante gli intervalli). Regina delle esclamazioni tipiche dell’Ottocento, fatta più di thé che di acqua, ormai è diventata un simbionte con la sua borraccia…

#buondìraggiodisole, #susuvedraicheandràtuttobene. #ohcielo #ohdiamine #massimassi

CECILIA LANZAVECCHIA (Ceci, Ceciotta, Cecia, Cece, Vecchialenza, Ceciolia)

Come un sole, lei sa renderti leggera una giornata che sembra durare 25 ore. La nostra bionda è slanciata come un grattacielo, ma vorace come nessuno mai. Non abbassate mai la guardia o vi troverete una mano in meno, una merenda inesistente e una Cece appostata per il prossimo attacco. Grande sportiva, se non sapete dove andare a mangiare, i suoi consigli sono i migliori sul mercato. Se percorrendo viale Thovez alle 07:58, vedete una bella bionda che sta salendo, quella è la nostra Cece che grazie alla lunghezza dei suoi arti inferiori arriverà in classe puntuale.

#possoaverneunpezzetto #cisterna #unadomanda #pausapipì

CARLO LEMMA (Charlie, Carlito, Carlitos, secco, Ugo, Lemmix)

Habitat naturale: il parlatorio, se fosse stato per lui la quarantena l’avrebbe passata a Valsalice. Lo sportivo della classe, unica gioia di Rosso. E’ capace di farvi ridere solo con un’espressione del viso. Gemello mancato di Martin Garrix e pro della console lo rendono un evergreen dei campi di Les Combes. Il suo amore per lo sport è battuto solamente da quello per la musica EDM. Se non si lamenta almeno una volta al giorno per lui non è una giornata ben vissuta.

#dayumbro, #ceceeeeee, #jiji

VALENTINA MARICONDA (Vale, Condamari,Maribonda)

Coppia fissa con il biondo: lui il giorno, lei la notte, se non sono insieme non è Valentina la ragazza che stai cercando. Artista tutta da scoprire, sembra che la sua creatività non abbia limiti. Volentieri ribelle al sistema e peggior nemica del prof. Rosso. Fin dalle medie amante dei panini XXL gentilmente offerti dalla mamma. Le sue unghie spiccano su ogni outfit, o le ami o le odi: non è un suo problema.

#mapalese #mmmnonmiricordo #hofame

VITTORIO MONTICONE (Vitto, Monti, Young Vito, Vito, Tipster)

Si dice in giro che abbia una relazione con il suo letto. Re delle balzate, 42% di assenze di Matematica… In media un mese di malattia all’anno. Arrivando a scuola non si può mai sapere se Vittorio sarà seduto al suo banco o meno. Di giorno la sua passione preferita è sicuramente il calcio, passa il tempo a provare nuove skills. Di notte leggendario compagno di bevute, sempre pronto a farti compagnia nel bicchiere di troppo.

#oraseguoilrosellino, #balzatatattica, #iogioco, #scusiilritardo, #lasveglianonhasuonato

BENEDETTA PAUTASSO (Benni, Bennina, Pimpa, Pautassa)

Disordine e ritardo come stile di vita. Con la sua risata distrarrebbe anche un muro, sempre pronta a fare qualsiasi cosa a costo di non soffermarsi su un libro per più di 5 minuti.  Per lei il “non ho studiato niente” purtroppo corrisponde alla realtà. Se viene attaccata non riesce a non rispondere, nonostante se lo imponga da sola. La sua permalosità sarà perdonata dal suo essere estroversa e amichevole a primo impatto. Il suo lato argentino le farà ballare  qualsiasi canzone spagnola le facciate ascoltare, questo naturalmente dopo avervi detto quanto odi prendere il 52.

#noncelafaccio, #chemateriaè? #maquestoquantoparla?, #vabemaiotornoadormire, #Umberteeeeeeeeeeeeeeeeeee, #elfuegodelapassiòn

FRANCESCO PAVIA (Pavi, Frenk, Frank, Paddy, grissino,Flavio)

 “Pavi”, nemmeno più in famiglia lo chiamano “Fra”. Futuro ingegnere e pupillo della professoressa Micheletti, sa fare quasi tutto. La sua sfida quotidiana è mangiare il suo trancio di pizza in 10 minuti, il suo divertimento è sottolineare gli errori dei prof. con una serie di battute. Apparentemente silenzioso, ma dotato di un’ironia pungente. E’ il “runner” della classe, lasciategli 2 euro e lui alle 10:58 sarà pronto a scattare per la vostra merenda.

#pavimiprendilapizza? #troppofacile #scusimaaa

EMANUELE POMA (Ema, Emanuke, Cinghiale, Xxemapomaxx)

Probabilmente discendente di Piero Angela, l’unico in grado di rompere il silenzio imbarazzato in caso di un’inaspettata domanda di storia. Appassionato di quest’ultima riesce comunque a tenere un profilo basso mantenendo lo status di “unico rimandato di storia” in seconda superiore. Il suo sogno è quello di diventare un ingegnere aerospaziale, anche se la Fisica per lui è come il latino: indecifrabile. Non facile chiuderlo dentro uno schema… se hai bisogno dell’impossibile basta chiedere a lui, se hai bisogno del possibile forse no.

#okydoky. #sonotroppoforte #sonounpazzofurioso #sonouncinghiale

GIORGIO POMA (Gio, Pomino, Giopoma, Cinesino, Giurget, Oliva)

Ci stupiamo che dopo tutti questi anni non abbia ancora preso le sembianze di una piadina al prosciutto. Dice di essere il cugino dell’altro Poma, ma in pochi ci cascano, la realtà è che vuole nascondere le sue origini cinesi. Miglior amico-nemico di don Giraudo nel biennio, indispettisce Rosso nel triennio. Il suo grande amore per la professoressa di arte non è mai stato un segreto, ha raggiunto il suo apice con la proposta di matrimonio organizzata l’anno scorso. Spoiler: lei ha detto sì.

#vivalacastagneri #mivuolesposare??? #puòanchenonspiegareoggi

SUSANNA VAILATI (Susy, Sus, Susena, Susana)

Leoncino della classe: chiunque la vorrebbe nel banco davanti per il muro che crea. Sotto la folta chioma rossa si nasconde un’artista a tutto tondo: pennelli, macchina fotografica e fornelli per lei non hanno segreti! Sempre solare, allegra e disponibile con tutti, non si ferma davanti a niente, pur di raggiungere il suo obiettivo. Rappresentante di classe per eccellenza: abbiamo perso il conto di quante volte si è battuta negli anni per i suoi compagni. Se siamo arrivati tutti in quinta è stato anche grazie alla sua forza di volontà. Molte volte ci è venuto anche il dubbio che fosse lei alla guida di Valsalice, invece che Don Pier.

#ioAlbiloammazzo #top #unpo’toomuch #iobohnonhoparole  #buongiornofiorellini

PAOLO VIANO (Pol, Paaaooooolo, Paolino, Polpo)

Il suo zaino è 10% libri, 90% fazzoletti. Apparentemente pacifico e tranquillo, ma dopo la giusta dose di compagnia si rivela un leale compagno di avventure e divertimento. Tabacco, musica e la mitica 600 sono essenziali per lui, pacchetto completo: prendere o lasciare. Impossibile non essere coinvolti nei suoi balletti strambi, immancabile marchio di fabbrica. Le sue battute mettono quasi sempre tutti d’accordo, altre volte invece creano un gelo imbarazzante. Colonna sonora delle nostre verifiche è un “Paolooooooooo” che viene dal corridoio, seguito dalle urla del prof. Lojacono.

#4:20, #chesfasoooo, #behsi, #PAOOOOOOLOOO, #mabastaaaaaa, #iobalzo, #SDUM

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Potrai visualizzare la lista dei cookies attivi e revocare il consenso collegandoti alla pagina http://ilsalice.liceovalsalice.it/cookie-policy/. Per maggiori informazioni leggi la nostra Cookie Policy.

Chiudi